DISPONIBILITA' IMMEDIATA

La distanza tra me e te

Lucrezia Scali

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Newton Compton
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 516,39 KB
Pagine della versione a stampa: 288 p.
  • EAN: 9788854198197
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 3,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Isabel abita a Roma, è poco socievole, precisa e abituata a programmare ogni dettaglio della sua vita, non sopporta le sorprese e non le piace cambiare i suoi piani all'ultimo momento. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, gestisce l'officina del padre, ama la compagnia, il rischio e l'avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da un particolare: la passione per i cani. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara che Isabel e Andreas s'incontrano. Quasi per gioco, iniziano a scriversi su Facebook. All'inizio brevi messaggi, che col tempo diventano frecciatine condite da ironia e malizia. E allora innamorarsi sarà un attimo. Sarebbe tutto perfetto, se non fosse che Isabel è sposata e Andreas è fidanzato. Il racconto di un amore scomodo, capace di usare l'autoironia come arma contundente. Perché il lieto fine, se ci sarà, avrà un prezzo per tutti.
4,17
di 5
Totale 6
5
2
4
3
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    snp

    08/03/2019 14:16:16

    molto bello stra consigliato

  • Lucrezia Scali ci presenta sicuramente una storia moderna e "reale"in quanto ci narra di un qualcosa che può, per caso, accadere ad ognuno di noi. I protagonisti della storia sono Isabel che reincarna la figura della mogliettina perfetta e Andreas, il classico ragazzo per il quale ogni donna farebbe i salti mortali pur di conquistarlo. Come si suol dire "Bello e dannato". Gli stili di vita di Isabel ed Andreas sono totalmente diversi se non fosse per un piccolo particolare che li accomuna: l'amore per i cani. E sarà proprio la passione per i loro rispettivi Australian Shepherd che li farà incontrare e che darà inizio al cuore della storia. Ho divorato letteralmente questo libro, non riuscivo a staccare gli occhi dal testo avendo urgenza di scoprire come sarebbe andata a finire questa storia. Ho amato i personaggi nella loro diversità e i loro dialoghi su facebook erano per me una droga, come se non potessi farne a meno. Dialoghi che Lucrezia ha riportato nel testo, a mio avviso, divinamente creando un qualcosa di originale e ben piazzato capitolo dopo capitolo. LA DISTANZA TRA ME E TE è un libro al quale mi sono affezionata, diciamo che ancora devo somatizzare il finale e la mancanza che sento di Isabel e Andreas. Sicuramente mi aspettavo un finale diverso, ma mi complimento con Lucrezia per aver creato un "The end" non scontato. Testo scorrevole, storia attuale ed emozionante e dialoghi diretti e frizzanti. Un romance originale che consiglio a tutti di leggere.

  • User Icon

    giovy

    10/10/2016 11:24:25

    Ho ricevuto questo libro direttamente dalla casa editrice Newton Compton Editori non potevo essere più felice amo questa casa editrice. ho amato letteralmente questo libro in tutte le sue sfaccettature e realistico e contemporaneo. Un libro che parla d'amore e di passione per i nostri amici a 4 zampe. super consigliato

  • La scrittrice è riuscita a donare a questa storia un set di personaggi che vanno dallo straordinario all'insopportabile. Isabel non sa cosa vuole, non lotta per scoprirlo, è un personaggio decisamente fastidioso! La storia che la riguarda però si legge con gran piacere, le pagine scorrono che è una meraviglia. La trama non è piena di eventi, è un po' piatta e finisce proprio quando non dovrebbe! Il libro si interrompe nel momento in cui le cose si fanno interessanti! Tempismo sbagliato! C'è da dire, però, che Lucrezia Scali riesce meravigliosamente a racchiudere nei suoi libri l'amore e l'affetto che scorre tra padroni e animali.

  • User Icon

    Franci

    05/09/2016 17:08:35

    I capitoli sono alternati dalle voci di Isabel e Andreas o dai loro messaggi su Facebook che via via si fanno sempre più numerosi e i capitoli sono impreziositi all'inizio da una frase, una sorta di biglietto nel biscotto o nel Bacio Perugina su cui soffermarsi. Ho ritrovato lo stile dell'autrice, il suo amore per i cani, perché anche qui hanno un ruolo positivo e regalano momenti dolci e buffi, le descrizioni spesso minuziose e poetiche e la presenza della famiglia che in questo caso è forte nelle parole di Andreas verso il padre e la madre che chiama la sola donna della sua vita. Una storia romantica con momenti intensi ma non volgari, divertente e dallo stile molto più ironico rispetto al primo libro dell'autrice. Isabel per alcuni aspetti mi somiglia: non ama i cambiamenti e gli eventi improvvisi, ha paura di lasciarsi andare perché l'ignoto non si può controllare e per questi lati che non amo neanche nel mio carattere ho preferito il personaggio di Andreas, perché è come vorrei essere, una persona dal motto la vita è una e non si può sprecare, mi butto e vada come vada. I capitoli composti dai loro messaggi li ho adorati perché all'inizio si punzecchiano, non si sopportano ma poi cominciano a darsi consigli e a diventare più profondi. Il finale, che mi ha spiazzata, lascia la porta aperta a un possibile seguito. Se la vita ti dà il dono di incontrare sul cammino una persona speciale, quella che sembra creata proprio per te ma il posto ahimè è già occupato, la lasci andare per rimanere nella certezza o la trattieni e ti butti godendoti ogni singolo momento perfetto che ti potrà far sentire vivo anche se non sai se durerà per sempre?

  • User Icon

    Elena

    05/09/2016 16:14:14

    Bel libro che ho letto in due giorni, mi è molto piaciuto. Romanzo leggero scritto bene, la Scali quando scrive sa il fatto suo! Il connubio libri-cani già di per sé mi ha fatto adorare la protagonista, che all'inizio è decisamente "quadrata" ma poi si lascia andare e diventa simpatica e carinissima. Assegno come voto un punto in meno del massimo perché il finale mi è parso un po' piatto, un peccato dato che tutto il resto della storia è stata emozionante.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente


Riusciranno Isabel e Andreas ad affrontare quell'aria nuova che stanno cercando o si fermeranno al loro presente, negandosi un futuro più libero e felice? La risposta non sarà affatto scontata.

Si chiamano bugie bianche, e servono a non fare del male a nessuno.

Lei è bella, bionda, benestante. Perfezionista al limite del maniacale, prova uno smisurato piacere nell'avere tutto, ma proprio tutto, sotto controllo. Non tollera alcun imprevisto, nemmeno una visita a sorpresa di genitori o altri amici. È proprio la parola "sorpresa" a non piacerle. Ha ventinove anni, vive a Roma, è casalinga ed è sposata. Ha un cane di nome Frida.

Lui è bello, anzi, di più. Ogni donna che incontri il suo sguardo o il suo sorriso si getterebbe volentieri ai suoi piedi. Ha trent'anni, vive a Torino e fa il meccanico, anche se il lavoro scarseggia e fa fatica ad arrivare a fine mese. Benché non abbia mai cercato una relazione stabile, ora ha deciso di mettere la testa a posto e convivere con la fidanzata. Ha un cane di nome Ulisse.

Lui e lei si incontrano a una gara di agility dog. O, per meglio dire, si scontrano, letteralmente, e fanno scintille. Galeotto sarà Facebook, che permetterà loro di scambiarsi messaggi prima per sapere come sta l'altro, e poi per raccontarsi. Di fronte allo schermo lui e lei si mettono a nudo e rivelano i loro veri volti, difetti e pregi compresi. Si scopre che le loro vite perfette e appagate sono in realtà solo finzioni auto orchestrate per mantenere lo status quo emozionale. I discorsi virtuali mostreranno che la felicità per loro è un’altra, così come il vero amore.

Prevedibile? Non tanto.

Lucrezia Scali ci racconta una storia non convenzionale, romantica, complicata, moderna, con personaggi reali che, come tutti, vivono i propri sentimenti con passione e paura di farsi male, con un finale assolutamente non scontato. Consigliato a tutti coloro che credono che nella vita non ci si debba accontentare, soprattutto in amore.

  • Lucrezia Scali Cover

    Lucrezia Scali è una blogger e scrittrice italiana, nata a Moncalieri nel 1986. Il suo amore per gli animali l’ha guidata fino alla facoltà di Medicina Veterinaria di Grugliasco. Te lo dico sottovoce, suo romanzo d’esordio inizialmente autopubblicato, rimasto nella classifica dei libri digitali per oltre tre mesi, è stato pubblicato dalla Newton Compton. Tra gli altri suoi romanzi: La distanza tra me e te (Newton Compton, 2016) e L'amore mi chiede di te (Newton Compton, 2017). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali