La distruzione degli ebrei d'Europa

Raul Hilberg

Traduttore: F. Sessi, G. Guastalla
Curatore: F. Sessi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 1999
Formato: Tascabile
Pagine: 2 voll., 1358 p.
  • EAN: 9788806151911
Disponibile anche in altri formati:

€ 18,28

€ 21,50

Risparmi € 3,22 (15%)

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Daniele

    08/04/2017 20:58:56

    Un grande lavoro che ricostruisce meticolosamente ogni aspetto che ha reso possibile l'olocausto. L'autore non si sofferma sull'aspetto umano non analizza il dramma delle vittime ma lascia al lettore una tale quantità di informazioni che lui stesso sarà in grado di capire cosa è accaduto .È un libro molto impegnativo che richiede tempo e passione per approfondirlo grazie ad una bibliografia eccezionale .Da avere assolutamente e da consumare avidamente

  • User Icon

    Gondrano

    14/05/2013 14:24:41

    Opera monumentale di Hilberg, tappa fondamentale per chi voglia approfondire e capire uno dei periodi più bui della storia dell'umanità, in cui l'annientamento di un popolo è stato "elevato" a scienza. Mi sento invece di sconsigliarlo a chi vuol farsi una prima idea sull'Olocausto: c'è troppa carne al fuoco, meglio iniziare da opere più snelle e meno "documentate".

  • User Icon

    saturn

    26/02/2012 23:52:16

    Opera magistrale che rappresenta ancora il testo fondamentale per comprendere il meccanismo e la macchina dello sterminio degli ebrei d'Europa da parte della struttura burocratico-militare della Germania nazista. Hilberg narra nel dettaglio e con uno stile freddo asciutto e distaccato tutti i passaggi fondamentali del genocidio componendo una impressionante descrizione del processo di distruzione di un intero popolo. Lettura complessa e faticosa (con un apparato di note impressionante) ma terrificante proprio per lo stile narrativo "scientifico" dell'autore. Da leggere eventualemente in raccordo con il testo di Saul Friedlander più emotivamente coinvolto e piu partecipe del punto di vista delle vittime

Scrivi una recensione