Divorzio breve, divorzio fai da te, cognome dei figli, figli non riconosciuti dalla madre, unioni civili. Riforme 2014-2015

Bruno De Filippis,Maurizio Rossi

Editore: CEDAM
Anno edizione: 2015
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: Brossura
  • EAN: 9788813354619
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 28,50

€ 30,00

Risparmi € 1,50 (5%)

Venduto e spedito da IBS

29 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

Il primo volume che dà conto della recentissima riforma del diritto di famiglia, avente ad oggetto 'divorzio breve' e 'divorzio fai da te'. Un primissimo commento da parte di uno dei migliori autori in tema di diritto di famiglia. Dopo la riforma della filiazione del 2012-2013, la quale, pur senza il coraggio e la definitività che alcuni si attendevano, ha finalmente abolito la differenza tra figli legittimi e naturali, da tempo invocata e mai attuata, vi è stata l’approvazione della legge 162 del 2014, con la quale il principio, a lungo mantenuto, secondo cui non bisognava rendere più facili le separazioni ed i divorzi, per non favorire una mentalità divorzista e non consapevole della serietà e delle gravi conseguenze di tale scelta, è stato ampiamente messo in discussione. Subito dopo, è giunta anche al traguardo dell’approvazione parlamentare la legge sul divorzio breve, da lungo tempo in attesa e spesso finita su di un binario morto, per le medesime ragioni citate a proposito della legge 162.