Il dolore e la politica. Accanimento terapeutico, testamento biologico, libertà di cura

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: A. Boraschi, L. Manconi
Editore: Mondadori Bruno
Collana: Container
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 1 gennaio 2007
Pagine: 200 p., Brossura
  • EAN: 9788861590052

€ 7,02

€ 13,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Spesso al centro del dibattito pubblico, temi come la riflessione sul confine tra vita e morte, sulla libertà dell'individuo di fronte al termine della vita, vengono affrontati nel saggio "Il dolore e la politica", che offre al pubblico italiano un contributo importante, quello della voce dei medici. Il volume presenta una ricerca nazionale sul parere della classe medica nei confronti del testamento biologico. L'indagine, realizzata da Enzo Campelli ed Enza Lucia Vaccaro, raccoglie un vasto corpus di dati sull'accanimento terapeutico, sulla libertà di cura, sul delicato rapporto tra medico e paziente. Introdotta da un saggio scritto a quattro mani da Luigi Manconi e Andrea Boraschi, la ricerca è corredata da due interventi di Ignazio Marino (l'autore di "Credere e curare") e Stefano Rodotà.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali