Traduttore: R. Bovaia
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 3 aprile 2008
Pagine: 410 p., Brossura
  • EAN: 9788850215980
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,64
Descrizione
Una donna che racconta se stessa, in prima persona e d narra di un passato torbido, di una scrittrice che affronta i temi della tossicodipendenza e dell'alcol. Ma c'è un momento di svolta, ed è un viaggio negli Stati Uniti: qui la donna conosce finalmente un uomo di cui si innamora e da cui si accorge, una volta tornata in Spagna, di aspettare un figlio.

€ 7,31

€ 8,60

Risparmi € 1,29 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Laura

    24/06/2012 22:14:35

    Lucìa rimane una scrittrice originale e il romanzo si fa leggere ma nonostante abbia vinto il Premio Planeta nel 2004 ho trovato alcune parti un po' troppo dispersive. "Il vero è un momento del falso" rimane per me il suo libro più intrigante fino ad ora.

  • User Icon

    Serena

    09/07/2008 18:45:47

    Fantastico libro...una lettera alla figlia, dove la madre, si spoglia di tutte le sue colpe e di tutte le sue scorribande giovanili. Fantastico

  • User Icon

    Stefi

    04/09/2006 20:45:45

    Un libro leggero, divertente e scorrevole, perfetto per la spiaggia e se siete neo mamme poco ipocrite, come disse già perfettamente Valentina. Mi ha ricordato una versione al femminile degli scritti di Fabio Volo, con la differenza che, rispetto alla preparazione di un grande scrittore, se Fabio Volo fosse un bimbo dell'asilo, la Extebarria sarebbe una ragazzetta uscita dalle medie. C'è di - molto - peggio.

  • User Icon

    Vale

    24/07/2006 13:23:41

    Cosa posso dire della mia scrittrice preferita? Scrivi Licia scrivi! Scrivi per tutte le donne, donne di qualsiasi estrazione sociale, giovani e meno giovani, perche' tu descrivi tutto.. e in questo romanzo c'e' la parte che mancava nei precedenti romanzi: l'essere mamma!

  • User Icon

    Valeria

    09/07/2006 13:40:39

    Un bel libro. Mi è piaciuto molto lo stile, ironico e brillante. La storia è coinvolgente, anche se in alcune parti l'autrice si dilunga un po' troppo su descrizioni e particolari sulla sua famiglia. La parte finale è un po' troppo prolissa e didascalica ma nel complesso è un libro che ho divorato, e che consiglio alle neomamme (la descrizione dei sentimenti per la piccola Amanda è realistica e schietta, lontanissima dalla retorica comune e dal buonismo imperante).

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione