Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 33 liste dei desideri
Attualmente non disponibile Attualmente non disponibile
Info
Le donne che leggono sono pericolose. Ediz. illustrata
27,55 € 29,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+280 punti Effe
-5% 29,00 € 27,55 €
Attualmente non disp. Attualmente non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
27,55 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
27,55 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Le donne che leggono sono pericolose. Ediz. illustrata - Stefan Bollmann,Elke Heidenreich - copertina

Descrizione


Attraverso i dipinti, i disegni e le fotografie questo volume racconta la storia della lettura femminile dal Medioevo al XXI secolo. Il tema della lettrice ha affascinato gli artisti di tutte le epoche. Sono stati tuttavia necessari molti secoli perché alle donne venisse permesso di leggere ciò che volevano. Prima potevano ricamare, pregare, allevare bambini e cucinare. Ma nel momento in cui esse colgono nella lettura la possibilità di sostituire l'angusto mondo della loro casa con il mondo sconfinato del pensiero, della fantasia e del sapere, diventano una minaccia. Le donne che leggono sono pericolose perché in questo modo si sono appropriate (e forse lo fanno ancora oggi) di conoscenze ed esperienze originariamente non destinate a loro. Queste immagini di donne che leggono sono piene di bellezza, grazia ed espressività.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2007
7 marzo 2007
149 p., ill. , Rilegato
9788817015493
Chiudi

Indice

Prefazione
Piccole mosche!
Le donne che leggono sono pericolose
I. Dove abita la parola. Lettrici di talento
II. Momenti intimi. Lettrici stregate
III. Dimore del piacere. Lettrici consapevoli
IV. Ore di delizia. Lettrici sensibili
V. La ricerca di se stesse. Lettrici appassionate
VI. Piccole fughe. Lettrici solitarie

La recensione di IBS

Se è vero che le donne in politica sono meno degli uomini, che le donne hanno meno voce in capitolo per quanto riguarda il lavoro e che hanno meno considerazione degli uomini nella società, è anche vero che le donne leggono molto di più degli uomini. Nel corso dei secoli, però, le lettrici hanno sempre fatto paura agli uomini comuni che vedevano nella lettura un modo per la donna di emanciparsi. Le donne sono state lungo la storia "le piccole mosche" che cadevano nella rete della parola scritta, scrive Dubravka Ugrešić nel suo libro Vietato leggere.
E oggi com'è la situazione? è quello che si chiedono gli autori di questo libro: Le donne che leggono sono pericolose perché, sostengono Stefan Bollmann e Elke Heidenreich, in questo modo si sono appropriate (e forse lo fanno ancora oggi) di conoscenze ed esperienze originariamente non destinate a loro. Nel momento in cui le donne hanno capito che grazie alla lettura avrebbero avuto la possibilità di sostituire il mondo della loro casa con quello sconfinato del pensiero, della fantasia e del sapere, sono in qualche modo diventate una minaccia.
Le donne e i libri sono state passioni talmente divoranti e proibite da aver sedotto, nel corso dei secoli, pittori e fotografi che hanno raffigurato le lettrici in giardino, sul divano o a letto, con i volti sognanti o concentrati, nude, in déshabillé o magnificamente vestite. Tra le immagini che propone questo libro non ci sono uomini. Ci sono solo donne che leggono. Sono donne, vecchie e giovani, di cui vediamo le braccia, i capelli, il capo chino, ma raramente scorgiamo gli occhi, solo quando hanno appena finito di leggere e alzano per un istante lo sguardo riusciamo a intravederne l'espressione ancora sognante. Libri, bambini, tazze da tè, amiche, vestiti, animali. In questo libro di donne che leggono, c'è tutto il mondo delle donne. Da Simone Martini a Rembrandt, Vermeer e Fragonard, da Matisse, Heckel e Hopper fino alla famosa fotografia di Eve Arnold con Marilyn Monroe che legge l'Ulisse: questo libro mette in scena una galleria di figure affascinate e affascinanti. Attraverso i dipinti, i disegni e le fotografie questo volume racconta la storia appassionante, piena di bellezza, grazia ed espressività, della lettura femminile dal XIII al XXI secolo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore