Donne nella grande guerra - copertina

Donne nella grande guerra

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 8 maggio 2014
Pagine: 242 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788815251626
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 20,90

€ 22,00
(-5%)

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA

Donne nella grande guerra

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Donne nella grande guerra

€ 22,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Donne nella grande guerra

€ 22,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 20,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Qual è stato il ruolo delle donne italiane nella Grande Guerra? In tutti i paesi belligeranti, il conflitto fu un'occasione di emancipazione per le donne, che si trovarono a rimpiazzare in molte funzioni gli uomini partiti per il fronte, e in qualche modo andarono in guerra anche loro: come crocerossine, in Carnia come portatrici, nelle retrovie come prostitute a sollievo delle truppe. Ma il libro ci racconta anche di una spia, di un'inviata di guerra, della regina Elena che trasformò il Quirinale in ospedale, delle intellettuali che militarono pro o contro la guerra: da Margherita Sarfatti a Eva Amendola e Angelica Balabanoff, alla dimenticata maestra antimilitarista Fanny Dal Ry, per finire con Rosa Genoni, pioniera della moda italiana, che abbandona il lavoro e si batte contro la guerra. Introduzione di Dacia Maraini.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,5
di 5
Totale 2
5
0
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Mara

    14/06/2015 11:04:41

    "Donne nel primo Novecento" sarebbe un titolo più pertinente per il libro, perché le storie di vita qui raccolte si estendono spesso anche agli anni prima o dopo la Grande Guerra, in particolare per alcune di loro (es. la regina Elena, Eva Kuhn - la madre di Giorgio Amendola -, Angelika Balabanoff e Margherita Sarfatti, le due donne, una socialista e una ex-socialista, che hanno "trasformato" il giovane Mussolini in un leader politico). In altri casi, invece, l'osservazione è concentrata sul ruolo che le donne collettivamente hanno svolto in guerra, come le crocerossine, le portatrici carniche, o le prostitute nei bordelli di guerra. Non c'è uno "standard uniforme" per i vari contributi: in alcuni casi c'è un registro di "finzione" (dichiarata) che prevale sul resoconto storico, e che personalmente non ho apprezzato molto. In generale, colpisce la "mobilitazione" che ha coinvolto tutto il mondo femminile (sia le pacifiste, sia le "nazionaliste", con passaggi dalla prima alla seconda posizione), nonché il collegamento fra il nuovo ruolo che le donne svolgono "grazie" alla guerra, anche quando vi si oppongono, e la rivendicazione crescente da parte loro dello spazio che sono convinte di meritare anche nella società e nella politica. Il femminismo, soprattutto nella versione emancipatoria, sarà il frutto di questo nuovo protagonismo femminile. Ultima notazione, molte di queste "protagoniste" sono sopravvissute fino agli anni Cinquanta e Sessanta, per quanto ne so completamente ignorate o appartate.

  • User Icon

    claudio

    28/07/2014 09:14:02

    Ritratti di donne che per un verso o per l'altro hanno avuto un ruolo nella Grande Guerra.

Introduzione, di Dacia Maraini
Non si può pensare la guerra senza le donne, di Claudia Galimberti
Il bianco esercito, di Elena Doni
Le portatrici carniche. Maria Plozner Mentil, di Francesca Sancin
Nella trincea del sesso. «Wanda», di Maria Serena Palieri
Una spia tutta italiana. Luisa Zeni, di Claudia Galimberti
La regina di cuori. Elena di Savoia, di Cristiana di San Marzano
La pacifista che si innamorò della violenza. Margherita Sarfatti, di Lia Levi
Un'inviata al fronte. Stefania Türr, di Federica Tagliaventi
La futurista. Eva Kühn Amendola, di Mirella Serri
Una donna in guerra contro la guerra. Angelica Balabanoff, di Paola Cioni
Socialista, femminista, antimilitarista. Fanny Dal Ry, di Simona Tagliaventi
Da pioniera della moda a militante pacifista. Rosa Genoni, di Marta Boneschi
Note
Indice dei nomi
Le autrici
Note legali