Dove finisce il fiume - Charles Martin - copertina

Dove finisce il fiume

Charles Martin

Scrivi una recensione
Editore: Corbaccio
Collana: Romance
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 1 ottobre 2008
Pagine: 423 p., Rilegato
  • EAN: 9788879729758
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 15,81

€ 18,60
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

16 punti Premium

Quantità:
LIBRO

€ 10,04

€ 18,60

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lui un giovane artista spiantato cresciuto in una roulotte in Georgia. Lei la bellissima figlia di un potente senatore della Carolina del Sud. Ma quando Doss Michaels e Abigail Grace Coleman si incontrano, entrambi capiscono all'istante di aver trovato l'anima gemella e si sposano, contro il volere del padre di lei. Un matrimonio perfetto, ma dopo dieci anni di felicità, il mondo crolla loro addosso: Abigail si ammala gravemente, lotta contro la malattia con tutte le sue forze e con Doss sempre al suo fianco. Quando capisce che non c'è più nulla da fare, decide di impiegare il poco tempo che le rimane, le poche energie residue, nel realizzare dieci desideri, dieci cose per cui vale ancora la pena di lottare. Doss sa che per assecondarla dovrà praticamente rapirla, sa che il padre si opporrà con tutte le sue forze a questa "follia", sa che lui e Abbie dovranno vivere come fuggitivi, inseguiti dalla polizia. Sa, ma non gli importa: l'unica cosa che conta per lui è far diventare realtà i sogni di Abbie, soprattutto l'ultimo, quel lungo viaggio sul fiume che lui le aveva promesso fin da quando erano fidanzati. E Doss farà di tutto... fin dove finisce il fiume.
2,5
di 5
Totale 12
5
3
4
1
3
1
2
1
1
6
  • User Icon

    stefania

    01/09/2012 23:22:41

    Semplicemente fantastico.a parte la descrizione un po'troppo dettagliata del fiume e'comunque un libro che consiglierei di leggere,soprattutto a chi ama le belle storie d'amore con finale non troppo lieto.un amore cosi puro e grande che resiste al tempo, alla malattia,alla disapprovazione del padre di lei.un amore eterno di cui il fiume si fa testimone tacito e complice dei due amanti.chi afferma che questo romanzo non vale sbaglia di grosso.a tutti quelli a cui non e'piaciuto io consiglio di cogliere il significato profondo delle parole e di lasciarsi trascinare in questo struggente ultimo viaggio di questa coppia straordinaria

  • User Icon

    elda

    05/01/2011 17:43:16

    A mio parere meno avvincente di "Le parole tra di noi" dello stesso autore, può risultare piacevole a chi ama le vicende strappalacrime.

  • User Icon

    amelia

    28/07/2010 19:02:23

    Dopo aver letto tutti i romanzi di Charlotte Link, ho iniziato a leggere "Dove finisce il fiume" di Charles Martin. E' in effeti simile a Love story, mi è piaciuto tantissimo. La cosa che ho apprezzato di più è la fedeltà di Doss Michaels nei confronti della propria compagna e il fatto che è sempre presente, sempre al suo fianco, nei momenti più tristi. E' comunque una storia triste, ma romantica e dolce. L'ho letto con molta passione. Alla fine se vi venisse in mente di leggerlo come ho fatto io, preparatevi i fazzolettini di carta perchè è molto commovente. Complimenti a Charles Martin.

  • User Icon

    ricky

    30/10/2009 15:58:49

    libro stupendo...non sono per niente d'accordo con gli altri commenti...libri ke fanno piangere come pochi...BEST SELLER d'altronde!

  • User Icon

    barbara

    17/04/2009 15:15:54

    A me è piaciuto molto, soprattutto la descrizione dei sentimenti e della sofferenza morale del protagonista. Unico neo le troppe descrizioni approfondite del corso del fiume.

  • User Icon

    lunetta

    03/04/2009 18:56:31

    noiosissimo..la storia prometteva bene ..una grande storia d'amore da far scorrere le lacrime per giorni invece io mi trovavo a saltare le parole pur di finirlo..una delusione!!!

  • User Icon

    isabella

    02/03/2009 10:53:05

    Più che un romanzo d'amore sembra un documentario del National Geographic..le descrizioni del fiume sono prolisse e fini a se stesse,si conta sulle dita delle mani il numero di pagine meritevoli di essere lette.. Non è mia abitudine stroncare così senza appello un libro, ma putroppo non riesco a trovare un solo motivo per cercare di salvarlo! Pessimo, assolutamente non raccomandato!!

  • User Icon

    vera

    10/01/2009 14:47:30

    Non saprei come definirlo...scontato ,noioso,un vero macigno!

  • User Icon

    Gabriele

    17/11/2008 13:58:48

    Confermo i giudizi precedenti, è un romanzo noioso e per niente emozionante. Brutto.

  • User Icon

    francesca

    15/11/2008 19:48:57

    PENSAVO DI LEGGERE DI UNA GRANDE STORIA D'AMORE E INVECE TROPPE PAGINE SONO OCCUPATE DALLA DESCRIZIONE DEL FIUME E DELLA SUA INTRICATA VEGETAZIONE .NOIOSO.

  • User Icon

    claudia

    12/11/2008 18:52:29

    io non sono riuscita a finirlo. noiosissimo. sinceramente ho capito di più dalla trama che dalla lettura

  • User Icon

    anna

    10/11/2008 13:54:26

    Una noia mortale!! Nemmeno lontanamente paragonabile alle grandi storie di N. Sparks. Lo scrittore si perde in inutili e pedanti descrizioni geografico fluviali, annoiando con dettagli noiosi e superflui. Fa altrettanto con la descrizione della malattia della protagonista. Il finale é quasi ridicolo, emozione e phatos inesistenti. Se fosse stato possibile gli avrei dato 0 come voto.

Vedi tutte le 12 recensioni cliente
  • Charles Martin Cover

    Charles Martin è nato e cresciuto sulle rive del fiume St. John in Florida. Autore di numerosi romanzi, è tradotto in diciassette lingue. Oltre a Il domani tra di noi (2017) – da cui la Twentieth Century Fox ha tratto il film con Kate Winslet e Idris Elba –, Corbaccio ha pubblicato Dove finisce il fiume (2008), Dopo la pioggia (2013) e Le parole scritte con il cuore (2015). Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali