Categorie

Alicia Giménez Bartlett

Traduttore: M. Nicola
Collana: La memoria
Anno edizione: 2014
Pagine: 507 p. , Brossura
  • EAN: 9788838932342
Usato su Libraccio.it € 8,10

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    laguby

    13/07/2015 12.16.29

    Un libro davvero molto interessante. Innanzitutto, stilisticamente: per il doppio registro narrativo, segnato anche tipograficamente, per la descrizione del paesaggio: bellissimo e duro; crudele, perfino; per la resa efficacissima del clima di oppressione, inganni, delazione, sotterfugi, cinismo: immediato il richiamo a certa narrativa sudamericana (Marquez, L'autunno del patriarca, ad esempio). I personaggi sono particolarmente curati: prima fra tutti la Pastora (persona e personaggio realmente esistito) che è un eroe "semplice" eppure triste e desolato; marcato dalla solitudine, eppure così capace di star da sola, in mezzo alla natura e agli animali? E poi i due co-protagonisti che si mettono sulle tracce della Pastora: entrambi vivono un profondo cambiamento - che l'autrice segue passo passo - fin quasi a "scambiarsi" le rispettive teorie di vita? Infine, nella narrazione compaiono anche tante altre figure "secondarie" che la Gimenez Bartlett sa sempre ben caratterizzare, nel clima cupo, di dolore, che pervade tutto il libro. Su tutti, la capacità di scavare nei cuori e di "renderne" la sofferenza. Una nota negativa? La chiusura, che è parsa troppo affrettata.

Scrivi una recensione