Draco. L'ombra dell'imperatore

Massimiliano Colombo

Editore: Piemme
Anno edizione: 2012
Pagine: 454 p., Rilegato
  • EAN: 9788856627671
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,75

€ 19,50

Risparmi € 9,75 (50%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 8,78 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    stefano

    07/08/2014 12:56:47

    Con questo lavoro l'autore raggiunge una maturità e una completezza che nei precedenti romanzi (belli) non aveva. Stupenda la figura dell'imperatore. Il suo tormento interno fa da filo conduttore a tutto il romanzo che risulta scorrevole e avvincente. Pur affrontando un periodo della storia romana tra i meno accattivanti ne esce un romanzo bellissimo, che a tratti esula dall'ambientazione e ci fa davvero pensare. La riflessione finale merita da sola la lettura del libro.

  • User Icon

    gianluca

    05/05/2014 10:33:18

    Una delusione incredibile. Ho amato l'aquilifero (ora rinominato per motivi commerciali (?) la legione degli immortali) ed ero rimasto molto deluso dal vessillo di porpora. Ora, con Draco l'Ombra dell'imperatore, l'autore conferma di essersi piegato alle logiche commerciali scrivendo un romanzetto storico pieno zeppo di sola azione in cui trasforma un personaggio straordinario come Giuliano l'Apostata in un ragazzino imbranato che diviene, magicamente, un condottiero degno di Alessandro Magno. Semplicemente ridicolo. La grandezza di Giuliano non sta nelle sue doti militari, ma bensì nella sua opera riformatrice dell'impero (religiosa in primis) che l'autore tratta, superficialmente, in poche pagine per poi tornare a descrivere scene di battaglia. Non leggerò mai più Colombo. Consiglio, sulla figura di Giuliano, il capolavoro assoluto di Gore Vidal "Giuliano". Libro eccezionale che descrive, in modo superbo, la figura di questo grande imperatore senza trasformarlo, come ha fatto Colombo, in un personaggio da film d'azione americano.

  • User Icon

    Silvia

    26/06/2013 10:38:56

    Intrigante romanzo storico, ben scritto, che alla fine ti lascia con l'amaro in bocca dinanzi all'insipienza del fanatismo religioso estremo di cui Giuliano è mostrato vittima con un sapiente espediente romanzesco. L'umanità dell'imperatore-filosofo appare sapientemente delineata anche se, a mio avviso, si sarebbero potute approndire di più le tematiche storico-religiose e filosofiche, mi riferisco in particolar modo alla figura del teurgo Massimo, che qui compare solo marginalmente, mentre l'autore, valente esperto di storia militare, preferisce soffermarsi più diffusamente sulla descrizione, a tratti, a mio avviso, un po' noiosa, delle battaglie in Gallia e in Persia. E' comunque un'ottima lettura, forse da integrare con il Giuliano di Gore Vidal per gli aspetti filosofici, consigliata sia agli appassionati di storia tardoantica sia ai fans dei romanzi d'azione.

  • User Icon

    Elena

    20/12/2012 21:11:07

    Ancora un bel libro, dopo LA LEGIONE DEGLI IMMORTALI e il VESSILLO DI PORPORA. Questa volta la fusione tra i personaggi reali e quelli immaginari è stata perfetta, sembra che Victor e Filopatròs siano veramente esistiti. Inoltre la figura di Giuliano è ben delineata, i personaggi storici accurati, la storia coinvolgente. Perché non assegno il massimo? Secondo me c'è ancora molto margine di miglioramento, aggiungendo qualche pagina. Questo non per essere prolissi, ma in alcuni punti il racconto mi è sembrato affrettato, quasi solo una cronaca. Invece occorre anche l'atmosfera, l'emozione, il particolare che coinvolge il lettore. Il 5 sicuramente la prossima volta.

  • User Icon

    Alessandro

    30/11/2012 13:30:57

    Bello, e non poteva essere altrimenti. La storia dell'ultimo imperatore che, anche se per poco, ha forse avuto in mano le carte buone per poter salvare l'impero. Dopo di lui solo imperatori sempre più piccoli ed indegni che hanno portato la romanitas verso l'oblio. Ci vuole forse qualche pagina per capire come l'autore ha impostato la trama, da quel momento illibro scorre che è una meraviglia, ti fa luce su quel mondo oscuro che è la corte imperiale di fine impero, tra eunuchi, spie, traditori ecc. Ti fa veramente rimpiangere quello che sarebbe potuto essere e purtroppo non è mai stato. Lo consiglio veramente. E resto in attesa del prossimo libro di Max.

  • User Icon

    Stefano

    24/11/2012 09:53:18

    Concordo con i lettori precedenti, libro stupendo e attento nel descrivere i fatti storici e i dettagli della vita militare dell'epoca. Colombo si conferma grande scrittore di romanzi storici e porta all'attenzione del lettore la figura di Giuliano l'Apostata, personaggio ingiustamente bistattato dalla storia ufficiale.

  • User Icon

    Salvatore

    04/10/2012 04:33:37

    Epico commovente stupendo...uno dei libri più belli mai letti!!!

  • User Icon

    Amedeo

    01/10/2012 10:59:23

    L'autore e' garanzia di qualità elevata nei suoi romazi storici sull'antica Roma. "Draco" non delude le aspettative e ci regala pagine avventurose ed eroiche su uno sfondo storico molto preciso e dettagliato frutto di un serio lavoro di studio e preparazione. L'ascesa e la vicende di Giuliano l'Apostata e dei suoi protectores Victor il franco e Filopatros il greco, sono certamente romanzate ma altrettanto verosimili. Gli intrighi nelle corti imperiali sono storia certa e la famiglia dei Costantini hanno certamente eccelso in questa specialità con, faide e truci massacri ordite da reti di spie ed eunuchi di corte. Una lettura piacevolissima, avvincente, serrata e stimolante che porta ad ulteriori letture di approfondimento. Cosa si può desiderare di più??? Solo che l'autore scriva ancora libri così belli e degni di Draco.... Consiglio di leggere subito dopo il "Giuliano" di Gore Vidal.. un capolavoro assoluto....

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione