Categorie

Dracula

(Bram Stoker's Dracula)

Titolo originale: Bram Stoker's Dracula
Paese: Stati Uniti
Anno: 1992
Supporto: DVD

57° nella classifica Bestseller di IBS Film - Horror

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 6,99

€ 9,99

Risparmi € 3,00 (30%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Mr Gaglia

    28/08/2014 09.41.01

    Una favola d'amore e d'horror. Le interpretazioni dei protagonisti sono da considerare semplicemente straordinarie. La parte di Gary Oldman, conte romantico londinese, è di un'intensità pazzesca. I costumi sono strepitosi e la musica contribuisce a fare di questo film un capolavoro per gli amanti del genere. Ovviamente il grande Fancis Ford Coppola è il Deus ex Machina di tutta la struttura: ee questo film fosse stato affidato ad un regista diverso, sarebbe stato un vero pastiche, nel senso puramente negativo del termine. La commistione di stili diversi, che spaziano dal neogotico al romantico fino allo splatter, richiedeva un concerto posto in essere da un abile burattinaio che sapesse quale filo tirare nella progressione temporale della storia. Non a caso, sebbene i punti di vista osservati siano quelli di molteplici personaggi, il filo conduttore della storia è rappresentato da Mina (Winona Ryder) che diventa protagonista assoluta nel momento in cui si trova faccia a faccia con il famoso vampiro (un magnifico Gary Oldman): gli spettatori assistono alla sua maturazione sessuale ed, al contempo, ad una drammatica presa di coscienza dei propri sentimenti, che va di pari passo con i tragici ricordi del famigerato conte, costretto dall'amore per Mina a riconoscere la propria identità ed il dolore indiscutibilmente umano che lo ha trasformato in un mostro. La tensione nel film è tutta giocata sul non-visibile: la cinepresa si muove ermeticamente calcando la pittoresca e gotica scenografia con piani-sequenza brevi e ravvicinati. L'ombra di un ineluttabile necessità, il Fato delle tragedie greche operante al fine di riunire il conte con l'effigie della donna, indirettamente responsabile della sua dannazione eterna. Tale riflessione diventa interessante alla luce di un dettaglio di vitale importanza, a mio avviso, per scoprire la chiave di lettura del film: in questa storia Dio sembra essere completamente assente. Finale splendido. Cult!

  • User Icon

    Thinner5

    15/06/2014 16.11.17

    Probabilmente la migliore trasposizione del romanzo di Bram Stoker; nonostante non sia fedele al 100% al libro, si può considerare addirittura superiore all'opera cartacea (cosa rarissima!) Il cast non poteva essere più azzeccato, Anthony Hopkins dà vita al Van Helsing più cafone mai visto, Tom Waits al Renfield più verosimile e anche Gary Oldman rende perfettamente il Vampiro. Un film che nonostante abbia ormai più di 20 anni è ancora altamente spettacolare, da vedere assolutamente!

  • User Icon

    lover of movie

    15/02/2014 20.31.28

    Ho letto tutte le recensioni, ognuno lo vede come vuole Il libro non lo conosco Comunque come movie è veramente superlativo!!! Un cast eccezionale e un regista di alta fama Per me è un CULT!

  • User Icon

    milly

    23/07/2013 17.02.13

    bellissimo assolutamente consigliabile, anche se il regista non segue sempre il romanzo il mio voto è alto

  • User Icon

    Simone

    01/05/2012 17.51.28

    Oggi maggio 2012, dopo 20 anni questo film resta ancora un gioiello. Forse visto da una nuova generazione non fa più lo stesso effetto di prima. Ma questa pellicola negli anni 90 è stata campione d'incassi nei cinema e ha avuto un grande successo commerciale, Fumetti, Carte, VHS e se n'è parlato a lungo sulle riviste. Essendo classe 1988, quando lo vidi ne rimasi affascinato, specialmente per la bellezza di Lucy vampiro e delle Mogli di Dracula, Monica Bellucci e le due modelle rumene Michaela e Florina di cui purtroppo non si sa molto. Ora, a distanza di diversi anni rivedendo il film con un nuovo sguardo, posso dire una cosa. Tra tutti i film che hanno trattato l'opera di Stoker, questo è il migliore di tutti.

  • User Icon

    Giuseppe

    04/10/2010 10.17.55

    Meravigliosa trasposizione cinematografica del celebre capolavoro di Bram Stoker. Spesso il film prende direzioni diverse da quelle del romanzo e non ne rimane del tutto fedele, anzi sembra in alcuni momenti di assistere ad un'altra storia, ma Coppola si conferma uno dei più grandi registi di sempre, regalandoci un gran film. Da vedere assolutamente.

  • User Icon

    Jaqov

    25/11/2009 16.41.04

    CAPOLAVORO ASSOLUTO DI COPPOLA CINEMA AUTORIALE PIù CHE DI GENERE

  • User Icon

    Lautreamont

    17/02/2009 20.59.37

    Un bel film, forse anche più piacevole del romanzo; in particolare l'ho trovato molto teatrale.

  • User Icon

    werther

    27/10/2008 00.09.22

    ignorante chi gli rifila voto basso, una persona con un poco di intelligenza capirebbe che le trasposizioni cinematografiche raramente seguono perfettamente il romanzo. i personaggi in carne ed ossa, luci, ambientazioni, oggetti, costumi, fotografia, soggetiva del regista, interpretazione degli attori, copione, insomma un mondo a parte, non sopporto questi falsi intellettuali, che vanno avanti con luoghi comuni e frasi fatte. Questo è certamente il più bel Dracula mai girato (a parte il superbo Nosferatu di Murnau, eccellente quello di Herzog). Vorrei seguire più spesso questo consiglio: "Non ragionam di loro, ma guarda e passa." ma certa gente è insopportabile.

  • User Icon

    elisa

    26/10/2008 14.25.57

    A me il film è piaciuto tanto anche se non sono una fanatica dei film horror:l'unico film horror assolutamente da guardare è "il mistero di Sleepy Hollow" del genio Tim Burton. Gli altri come "Saw, "hostel" mi fanno letteralmente vomitare. Il l'ho trovato commovente x il finale, mi è venuta tristezza x dracula.Le scene che ho trovato troppo forti e che potevano essere eliminate sono quando Dracula offre il bebè come cibo alle sue tre spose e quando la cugina Lucy vampirizzata scende nella tomba con quella povera bambina spaventata.Per il resto decente e sono belle le frasi che Dracula dice a Mina. Adexo stò leggendo il libro originale per capirci meglio nella storia. Lo consiglio da vedere.

  • User Icon

    chiara

    25/07/2008 15.34.54

    è bellissimo e basta!

  • User Icon

    ennio sterchele

    21/02/2008 13.37.58

    gplinto ha perfettamente ragione, stravolto completamente il libro di Stoker, il conte è solo un innamorato e non una bestia assetata di sangue come nel romanzo. Perchè poi chiamare il film Bram Stoker's Dracula, quando oltre alla trama non si è nemmeno rispettata l'iconografia del conte, così ben descritta nel romanzo e trasformarlo in un ridicolo Pampurio? Plagiato Kurosawa all'inizio e Murnau durante la permanenza di Harker al castello, o forse solo dovuti riconoscimente ai due grandi registi? mah!

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    27/01/2008 17.31.42

    bello ma non eccezionale...sono molto legato al capolavoro di Stoker, xchè è stato il primo libro che ho letto...cmq da Coppola mi aspettavo un pò di più...grande Hopkins...

  • User Icon

    gplinto

    09/12/2007 01.46.43

    Film altamente deludente, mi meraviglio dei tanti commenti positivi. Sarà che forse da una pellicola che si chiama Dracula di Bram Stoker mi aspettavo una messa in scena del romanzo di Stoker quasi fedele. Macchè, La storia (bellissima) di Stoker è stravolta da Coppola completamente. Almeno è rispettata l'atmosfera Gotico-ottocentesca del libro, si dirà...e su questo punto si va ancor peggio. Coppola mette su un mega impianto degno di uno spot pubblicitario da profumo d'elite, con tutta la sessualità velata che non riesce a diventare lieve erotismo, ammiccante sensualità come nel libro, ma rimane superficiale sessualità. Si arriva nel comico con l'amore finale, l'adulterio che salva tutto, buoni e cattivi, perchè in fondo il dracula di coppola non è cattivo, solo innamorato. Due consigli 1) leggete il romanzo di Bram Stoker, è un capolavoro. Capirete che questo film ne usa solo il nome. 2) se proprio cercate un film che riesce a rendere l'inquietudine gotica del romanzo, senza calpestare la trama di Stoker procuratevi Nosferatu di Murnau, nonostante sia un film muto, fa davvero paura come il romanzo...e poi visto che ci siete datevi una vista all'ombra del vampiro... ps- fra l'altro sia il romazo dracula che nosferatu sono in vendita anche su questo sito...leggetevi i commenti...

  • User Icon

    Giacomo

    01/11/2007 09.07.48

    Vorrei scrivere un altro commento a questo che secondo me è il film più bello degli ultimi 20 anni. Coppola ha sperimentato riuscendo a portare sullo schermo e a rinnovare il plurirappresentato Conte, cogliendolo nella sua veste più dura e d ifficile : quella romantica. Il film è vivido, fresco ogni volta che lo vedo vorrei far parte della storia mi s ento parte della londra di fine XIX secolo. Gli attori sono giovani e incarnano al meglio le loro controparti letterarie, Lucy e Mina sono sensualissime e oscene dopo il contatto infetto sifilitico con il vampiro; Johnathan, Holmwood, Seward, van Helsing e Quincey i cacciatori con le loro armi carnali e immortali sono dei perfetti uomini Ottocenteschi.....i colori sono cupi ma vividi, il tono del rosso è invasivo e strabordante liquido e seducente. ma i miei personaggi preferiti sono le spose...con il loro retroterra turco-rumeno-esteuropeo-asiatico sono il massimo della provocazione e della perversione. Devo dire che anche la storia dell'arte è perfettamente ricostruita quando nella scena finale i VampireKillers combattono contro il vampiro braccato e allo stremo: sculture e mosaici bizantini riproducono le fattezze del voivoda quattrocentesco. I costumi sono splendidi e adattati alla personalità degli attori e dei personaggi letterari-cienmatografici: addirittura il costume da sposa di Lucy è stato pensato da Eiko Ishioka su ispirazione della Lucertola Australiana dal largo collare, per significare l'infezione da sifilide (HIV AIDS ?) che il sangue satanico ha causato......un capolavoro che non stancherà mai 5+ 5+ Grazie Dracula

  • User Icon

    Antonio

    14/10/2007 21.02.37

    Un'unica parola per descriverlo: Straordinario.

  • User Icon

    paqujto

    25/07/2007 12.26.56

    "ho attraversato gli oceani del tempo per trovarti"...... "i giorni delle battaglie sono lontani, sembrano secoli ormai"....... "quale diavolo fu più nobile di attila, il cui sangue scorre in queste vene"......"il sangue e' una cosa rara di questi tempi"...... 4 frasi del film, 4 aspetti (amore impossibile, virile mancanza del confronto armato, rivalutazione storica di un vandalo temuto, e se il sangue e' raro dov'e' che lo vedono alcuni spettatori ?? ) quello del film di coppola non e' sangue, e' la vita vista da una prospettiva completamente diversa dalla nostra, quella dei vivi..... cioe' da quella di un "non morto".. grande coppola, grande kilar per la musica

  • User Icon

    Mauro

    21/06/2007 09.55.20

    Capolavoro di un regista geniale. E' vero come ha scritto qualcuno che la pellicola si discosta dal libro, ma chi se ne intende di cinema sa bene che il linguaggio cinematografico ha esigenze diverse dal linguaggio scritto. Colonna sonora travolgente.

  • User Icon

    pierfrancesco

    07/04/2007 13.31.01

    premetto, non ho letto il libro da cui questo film è tratto, però lo trovo veramente ben fatto, ottimi attori, e bellissimi costumi di scena.forse non è un capolavoro, ma poco ci manca.guardatelo!!!!!

  • User Icon

    Morta dentro

    21/02/2007 09.46.17

    E' un film interessante e ben riuscito. Ilsuo scopo non è far paura, ma metter quel senso di angoscia che ti assale anche leggendo il libro di Bram Stoker. E' stato relaizzato molto bene e rispecchia il romanzo.

Vedi tutte le 58 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Columbia TriStar Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 120 min
  • Lingua audio: Inglese (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - stereo);Francese (Dolby Digital 2.0 - stereo);Tedesco (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Spagnolo; Portoghese; Inglese; Olandese; Francese; Tedesco; Arabo; Ceco; Danese; Finlandese; Greco; Ebraico; Hindi; Ungherese; Islandese; Norvegese; Polacco; Svedese; Turco
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; filmografie; documentario