Categorie

Matei Cazacu

Traduttore: M. Basile
Editore: Mondadori
Collana: Oscar storia
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
Pagine: 356 p., Brossura
  • EAN: 9788804553922
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ^sara^

    23/09/2009 17.05.45

    Mi sarei aspettata molto di più da questo libro, che invece ho trovato quasi un sunto frammentario di documentazioni estrapolati da vari testi. Molto spesso le date sono imprecise come imprecise sono molte delle notizie riportate. Difficile da seguire per un centinaio di pagine circa, per poi diventare realmente interessante soltanto alla fine. Le mia edizione riporta per altro un errore di stampa, per cui una quarantina di pagine sono state omesse... non so se sia così per tutti o se la "fortunata" sia stata proprio io. Ad ogni modo, sa da un lato chiarisce sommariamente la derivazione del mito del vampiro, dall'altro ti lascia comunque un'infinità di dubbi irrisolti.

  • User Icon

    Davide

    21/09/2008 21.57.36

    Molto interessante l'epoca e il luogo che riporta il libro, a volte un po dispersivo e salta un po da un argomento all'altro, pero consigliato !

  • User Icon

    Carlo

    20/09/2007 00.01.35

    Bella biografia, molto molto storica e per questo molto interessante.

  • User Icon

    Pierluigi

    04/04/2007 12.09.33

    Non posso che ripetere ciò che ha già scritto Luca. Un testo rigorosamente storico che non lascia assolutamente spazio ad altro se non alla storia. Un pò complicato da seguire come complicata è comunque tutta la storia del Medioevo. Un buon libro nel complesso anche se non ho trovato abbastanza esaustiva la spiegazione del perchè la leggenda ha finito con l'accomunare questo imperatore valacco con il famigerato succhiatore di sangue figlio delle tenebre. Lo consiglio comunque per farsi un idea di una pagina di storia tutto sommato abbastanza interessante.

  • User Icon

    Luca

    31/10/2006 13.40.41

    ci troviamo di fronte ad un libro che è sicuramente un libro storico, a tutti gli effetti. Effettivamete mancano aneddoti sulla vita del protagonista, così come curiosità che sicuramente avrebbero incrementato la leggibilità del trattato. Questo risulta senza dubbio ben fatto, curato, sia come contenuti che come note, rimandi, pubblicazioni ulteriori. Un pò di arte "romanzesca" non avrebbe guastato in quanto non avrebbe fatto altro che rendere più leggibile il tutto. Il libro segue il filo conduttore della vita di Dracula, i problemi politici, il difficile contesto antecedente alla sua venuta e poi successivo alla sua morte. Dipinge una terra, quella della Valacchia, tormentata da guerre; una classe politica combattuta tra i compromessi con l'impero Ottomano e le volontà dei Regni di Austria ed Ungheria. Ripeto: ben fatto, ma non un libro facilmente leggibile a tutti in quanto puramente storico, fatto da date e rimandi, note a piè di pagina e avvenimenti che, in alcuni casi, l'autore dà per scontati, ma che non tutti conoscono. Da leggere, senza dubbio, se si vuole avere conoscenza della vita di Dracula, non se si vogliono conoscere curiosità, aneddoti, leggende o miti. Ottima la sezione legata alla cinematografia su Dracula. Un libro che, comunque, è completo.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione