Draquila. L'Italia che trema di Sabina Guzzanti - DVD

Draquila. L'Italia che trema

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2010
Supporto: DVD
Numero dischi: 2
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 6,50

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 6,50 €)

Sabina Guzzanti torna al cinema con un documentario sul terremoto che ha colpito L'Aquila nel 2009. Il film indaga sui processi di ricostruzione dopo la catastrofe ma estende il campo delle indagini ai meccanismi di propaganda e ai rapporti illegali che legano economia e potere, sfidando la censura a favore dell'informazione.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    pia

    19/09/2019 16:36:51

    Un lavoro davvero ben fatto da Sabina Guzzanti che unisce satira e giornalismo per descrivere una brutta pagina della storia italiana. Vederlo causa rabbia nei confronti dell'italico pensiero e dei vari potenti che spesso dimenticano i cittadini, lo consiglio per riflettere con ironia

  • Produzione: BiM, 2016
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: interviste: interviste esclusive a Massimo Ciancimino, Antonio Ingroia, Giampaolo Giuliani, prof. Colapietra; finale alternativo; trailers; speciale: "Un sisma prevedibile?" - "Giuliani racconta" - "L'algoritmo Gioiello" - "Il parere degli psicologi"
  • Sabina Guzzanti Cover

    Attrice italiana. La lunga militanza nell’intrattenimento televisivo, anche in programmi dalla forte vocazione sperimentale (da Matrioska, 1987, ad Avanzi, 1991), dove ha modo di costruire un’impressionante galleria di personaggi, reali e non, spesso ben oltre i confini del grottesco, rivela un talento versatile ed eclettico del quale il cinema – a differenza del teatro – si serve in poche occasioni. Di solito impiegata in piccoli ruoli, ancorché gustosi (come in I cammelli, 1988, di G. Bertolucci), ha la possibilità di riversare il suo istrionismo camaleontico nei tredici personaggi – alcuni creati ex novo, altri mutuati dal repertorio televisivo – interpretati in quell’autentico one (wo)man show che è Troppo sole (1994) di G. Bertolucci. Nel 2002 esordisce nella regia con Bimba - È clonata... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali