Editore: Piemme
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,64 MB
  • EAN: 9788858503911

€ 4,99

Venduto e spedito da IBS

5 punti Premium

Scaricabile subito

Aggiungi al carrello Regala

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Renzo Montagnoli

    01/04/2012 17:56:49

    Elsa è fragile, ma rivela una forza interiore del tutto superiore alle attese. Eppure, quella ragazza che vive, come in una campana di vetro, in un villino periferico di una Roma fascista, stanze che odorano di chiuso, mentalità ristrette che cercano di celare un essere "diverso", è in preda a una continua lotta per rendere propria la sua vera identità, una battaglia all'apparenza senza speranza, combattuta senza l'aiuto dei familiari che anzi, per quell'accentuato perbenismo, particolarmente stringente durante il ventennio, si vergogna e fa di tutto per dimenticarla. Questo è il libro di una donna che, fra tante sofferenze, riuscirà con l'aiuto di un medico e grazie all'ascendente che esercita su di lei Anita Garibaldi, in cui si identifica, a uscire dal girone infernale in cui ha condotto la sua esistenza, trovando ed affermando la sua autentica personalità. Forse ci voleva solo la sensibilità femminile di una scrittrice, peraltro di qualità come Rita Charbonnier, per allestire una trama che potesse riuscire facilmente comprensibile, senza incorrere nel rischio del romanzo d'appendice, da cui si salva appunto sia per lo stile, misurato e pulito, sia per il grande pregio di descrivere una psiche contorta, senza indulgere al sensazionalismo, al dramma di facile effetto o addirittura alla commozione ricercata e pretesa. Come ho già scritto sopra, Elsa vincerà la sua battaglia, ma non voglio dirvi come e quando: sta a voi lettori scoprirlo dopo aver amato le pagine di un libro che facilmente non si scorda.

Scrivi una recensione