Ecuba-Elettra. Testo greco a fronte

Euripide

Traduttore: U. Albini V. Faggi
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 9
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: XLI-206 p., Brossura
  • EAN: 9788811362944
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
L'infelicità degli uomini è la grande e misteriosa tragedia che affascina e tormenta Euripide. I suoi personaggi sono complessi e sfaccettati, ricchi di umanità. Due superbe figure femminili dominano questi drammi: Ecuba, cui sono stati uccisi i due figli, ed Elettra, cui la madre ha ucciso il padre. Esse si muovono in un "paesaggio" allucinante, dove i morti condizionano i vivi e il presente è sovrastato da un ieri che pone le regole, determina gli eventi. L'odio e la vendetta sono la misura di tutte le cose, ma quando la vendetta è compiuta e l'odio cade, le cose assumono i loro nudi, desolati contorni. Il passaggio dall'odio a una sorta di pietà, che è conquista euripidea, è un tema ripreso e approfondito dal teatro europeo del Novecento.

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 4,86

€ 9,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 9,00 €)