Categorie

Editore: Franco Angeli
Collana: La scuola se
Anno edizione: 2008
Pagine: 512 p.
  • EAN: 9788846498748

Come si fa a trasferire le conoscenze acquisite durante la formazione universitaria a un gruppo di giovani discenti nel sistema scolastico italiano? Questo l'interrogativo da cui partire accingendosi alla lettura di questo volume denso e corposo che raccoglie gli atti del convegno omonimo, svoltosi a Bologna nel 2005. Concepito dai curatori come un "dialogo multidisciplinare tra musicologi, etnomusicologi, pedagogisti e pedagogisti della musica, esperti di didattica, psicologi, antropologi e musicisti", esso è costituito da cinque parti che rispecchiano le diverse sessioni del convegno. Dopo un'attenta riflessione sulle funzioni formative dell'educazione musicale si passa alla discussione di un suo statuto disciplinare. La parte centrale ruota intorno al dialogo fra educazione musicale e scienze dell'educazione, educazione musicale e interdisciplinarietà, ossia intorno all'interazione di aree del sapere "altre" con la cultura musicale. Rispetto alle diverse parti svolgono una funzione di cappello le tre relazioni introduttive: Il cammino dell'Educazione musicale: vicoli chiusi e strade maestre di Giuseppina La Face Bianconi, in cui è esposto con chiarezza il problema fin dall'incisivo titolo; Esce il neoanalfabetismo, entra la musica di Franco Frabboni; Modelli storico-culturali dell'Educazione musicale di Paolo Gozza. Per limpidezza espositiva e lucidità analitica sono inoltre degni di menzione l'intervento di Umberto Margiotta dal titolo Interdisciplinarità: un'idea di università nel secolo XXI e quello di Raffaele Pozzi, Il compositore come educatore. La prospettiva pedagogica nei musicisti del Novecento. Stimolante è infine la sezione che chiude il volume, Metodologie e Didattica dell'Educazione musicale, in cui sono condensati[**1]  i risultati di varie esperienze e laboratori sul campo. Se il potenziale formativo dell'educazione musicale non ha ancora trovato modo per esprimersi compiutamente, questo testo rappresenta una sintesi attendibile di quanto fatto sinora e costituisce nel contempo un'ottima rampa di lancio per le sfide del futuro.
Marida Rizzuti

Indice:

Giuseppina La Face Bianconi, Franco Frabboni, Premessa
Relazioni introduttive
Giuseppina La Face Bianconi, Il cammino dell'Educazione musicale: vicoli chiusi e strade maestre
Franco Frabboni, Esce il neoanalfabetismo, entra la musica
Paolo Gozza, Modelli storico-culturali dell'Educazione musicale
Le funzioni formative dell'Educazione musicale
Franco Cambi, Musica e formazione. Per un nuovo liceo musicale e per un 'uso formativo personale' della musica
Adriana Guarnieri Corazzol, Caratteri, stili cognitivi e insegnamento della musica
Lorenzo Bianconi, La forma musicale come scuola dei sentimenti
Antonio Serravezza, L'educazione estetica alla musica
Nico Staiti, "Noi siamo quelli genti che conosciamo tutta la musica". Questioni di identità
Paolo Fabbri, Cesare Scurati, Francesco Gatta, Discussants
Verso uno studio disciplinare dell'Educazione musicale
Bruno D'Amore, Elementi teorici per la fondazione della didattica disciplinare
Giorgio Pagannone, Struttura e ascolto della musica strumentale. Conversando in musica: il concerto
Thüring Bräm, Il far musica: pedagogia in azione
Maurizio Giani, Canone retrogrado
Raffaele Pozzi, Il compositore come educatore. La prospettiva pedagogica nei musicisti del Novecento
Ivano Dionigi, Roberto Neulichedl, Discussants
Educazione musicale e Scienze dell'educazione
Giuseppe Bertagna, Pedagogia generale e Pedagogia musicale: un modello per l'integrazione
Annamaria Ajello, Claudia Di Marco, Apprendere musica in contesti diversi: Louis Armstrong a Harlem
Irène Deliège, L'analogia: un supporto creativo nell'educazione all'ascolto musicale
Alessandro Simonicca, Riflessioni antropologiche su oralità e apprendimento
Benedetto Vertecchi, Raffaele Pozzi, L'apporto della lettura e della scrittura musicale alla costruzione del repertorio dei simboli
Roberto Caterina, Franz Comploi, Adriana Guarnieri Corazzol, Franco Vaccaroni, Discussants
Educazione musicale e interdisciplinarità
Umberto Margiotta, Interdisciplinarità: un'idea di Università nel secolo XXI
Ivo Mattozzi, Una didattica della storia per l'insegnamento della storia della musica
Fabrizio Della Seta, Musica nella storia e musica come storia
Angelo Orcalli, Modelli matematici nella musica del Novecento
Maurizio Della Casa, Musica e lingua: incroci, corrispondenze, interazioni
Maria Luisa Altieri Biagi, Claudia Galli, Stefano La Via, Discussants
Metodologie e Didattica dell'Educazione musicale
Massimo Baldacci, Individualizzazione e personalizzazione tra saperi e talenti
Liliana Dozza, Il laboratorio come contesto di co-costruzione di specifiche intelligenze
Roberto Maragliano, Nuovi media e nuove sonorità
Berta Martini, Saverio Lamacchia, Il curricolo di Musica, un dispositivo-ponte tra epistemologia e didattica
Laura Cerrocchi, Carla Cuomo, La gestione del gruppo-classe nell'insegnamento-apprendimento della musica
Stefano Melis, Ascoltare, capire, suonare: idee per una didattica della produzione
Autori e discussants.