Categorie

Frank McCourt

Traduttore: C. V. Letizia
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 309 p. , Brossura
  • EAN: 9788845923203

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Clio

    01/03/2010 16.35.43

    L'ho letto perchè il suo primo libro (Angela's ashes) mi era piacciuto tanto. Questo invece non è alla altezza: non è ben scrittto e si fa troppo uso di parolacce.E' un libro troppo egocentrico, l'autore non fa altro che parlare di se stesso e della sua maledetta infanzia in Irlanda(ma lo fa sempre in tuti i suoi libri?).In più, purtroppo, anche se tenta di giustificarsi sempre, non é un bravo insegnante: no ha disciplina e fa tutt'altro che insegnare la sua materia. Mi ricorda una maestra alle elementari che non faceva un cacchio.La disciplina invece è una cosa importante e la base insieme al rispetto ed educazione per imparare qualcosa. Da insegnante posso confermare certi aspetti dei ragazzi (no sono attenti, la prendono comoda, chiedono in continuazione di andare in bagno...) ma non puoi mica lasciarli fare quello che vogliono...perchè le lezioni diventano l'anarchia !!!

  • User Icon

    roberto

    07/04/2009 01.41.27

    Questo libro non vale niente: parla di un noiosissimo professore irlandese, dei suoi metodi pedagogici pseudo-alternativi e delle sue divertenti (secondo lui) avventure all'interno delle classi in cui ha insegnato per decenni. Il momento di spannung è un picnic nel centro di New York con una delle sue classi, il che è dire tutto. Non contiene nè denunce sociali, nè temi filosofici da sviluppare, nè qualsivoglia stimolo per il lettore, a parte scoraggiarlo dall'intraprendere la già poco appetita carriera d'insegnante. Da evitare.

Scrivi una recensione