Categorie

The Elegy of the Uprooting

Artisti: Eleni Karaindrou
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 2
Etichetta: ECM Records
Data di pubblicazione: 11 luglio 2006
  • EAN: 0028947652786
Descrizione

CD1: Prayer, Refugee’s Theme, The Weeping Meadow, Dance, An ode of tears; CD2: Parade, Return, Andromache’s Theme, The land I call home
Straordinaria registrazione live tratta da una 3-giorni concertistica ad Atene che, vista la popolarità della compositrice in Grecia, ha riempito di ammiratori e interessati tutti i posti disponibili in ogni ordine. Un doppio CD che può essere considerato la sommatoria dei lavori di Eleni Karaindrou per il teatro e per il grande schermo: un’ampia introduzione per chi vuole conoscere o approfondire le sue opere, molto più che colonne sonore o musiche di scena. L’enorme cast che partecipa all’avvenimento si compone di cori, solisti, strumenti etnici, la leggendaria cantante Maria Farantouri e la stessa compositrice al pianoforte.

Disco 1
  • 1 Sei tu che mi accendi
  • 2 Senza amore
  • 3 Sono la somma
  • 4 Balla per me
  • 5 Facile
  • 6 Ma non stanotte
  • 7 La ragazza col telefonino
  • 8 Te lo ricordi
  • 9 La luce del sole
  • 10 Doma il mare il mare doma
  • 11 Girls on Film
  • 12 Planet Earth
  • 13 Anyone Out There
  • 14 To the Shore
  • 15 Careless Memories
  • 16 Night Boat
  • 17 Sound of Thunder
  • 18 Friends of Mine
  • 19 Tel Aviv
Disco 2
  • 1 Introduction (by Claude Nobs)
  • 2 Introduction (by Ian Anderson)
  • 3 No Lullaby
  • 4 Hunting Girl
  • 5 Sweet Dream
  • 6 Too Old to Rock'n'Roll: Too Young to Die
  • 7 Skating Away on the Thin Ice of the New Day
  • 8 Conundrum
  • 9 Jack in the Green
  • 10 Minstrel in the Gallery
  • 11 One Brown Mouse
  • 12 Cross-Eyed Mary
  • 13 A New Day Yesterday
  • 14 Quatrain
  • 15 Flute Solo Improvisation - God Rest Ye Merry Gentleman - Bouree
  • 16 Aqualung
  • 17 Songs from the Wood
  • 18 Locomotive Breath
  • 19 Thick as a Brick
Mostra tutti i brani

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    giuseppe

    26/01/2007 14.01.42

    semplicemente meraviglioso. ascoltatelo è un'elegia alla stato puro. Grande Eleni... come sempre.

Scrivi una recensione