Elettroshock

Shock Treatment

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Shock Treatment
Regia: Denis Sanders
Paese: Stati Uniti
Anno: 1964
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 11,35 €)

Un avvocato sospetta che l'uomo che ha ucciso in un raptus di follia una sua ricca cliente non sia pazzo, ma simuli per nascondere una grossa somma di denaro. Ha ragione l'avvocato, che scopre l'inganno con la collaborazione di un attore, che si fa ricoverare nello stesso ospedale dov'è rinchiuso l'assassino. Ma la direttrice del manicomio riesce a sapere dove è nascosto il denaro. Da quel momento si scatena una sfrenata caccia ai soldi.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: DNA, 2017
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano
  • Area2
  • Lauren Bacall Cover

    "Nome d'arte di Betty Joan Weinstein Perske, attrice statunitense. Bellissima, volto dolce e seducente, soprannominata «Baby the Look» per il magnetismo dei suoi occhi profondi, dopo gli studi all'Accademia d'arte drammatica, inizia la carriera in spettacoli off-Broadway. Non ancora ventenne, dopo essere apparsa su una copertina di «Harper's Bazaar», H. Hawks le apre le porte di Hollywood offrendole il ruolo di protagonista in Acque del Sud (1944, da H. Hemingway), a fianco di H. Bogart. È l'inizio della più popolare favola sentimentale e professionale di Hollywood, coronata dal matrimonio nel 1945 e da una serie di incisive interpretazioni in film di culto (Il grande sonno, 1946, ancora di Hawks; La fuga, 1947, di D. Daves; L'isola di corallo, 1948, di J. Huston) nei quali la giovane diva... Approfondisci
  • Stuart Whitman Cover

    Attore statunitense. Esordiente nella fantascienza (Ultimatum alla Terra, 1951, di R. Wise) cui tornerà da protagonista (La città degli acquanauti, 1971, di I. Allen), è un valido caratterista nell'avventura, in musica (Sei colpi in canna, 1959, di D. Siegel) o grottesca (Quei temerari sulle macchine volanti, 1965, di K. Annakin). Spalla efficace nel western, classico (I comancheros, 1961, di M. Curtiz), di serie (Rio Conchos, 1964, di G. Douglas) o atipico (Capitan Apache, 1971, di A. Singer), è protagonista intenso nel dramma a sfondo gangsteristico (Sindacato assassini, 1960, di B. Balaban e S. Rosenberg), psicologico (Il marchio, 1961, di G. Green, nomination) o carcerario (Tre passi dalla sedia elettrica, 1962, di M. Kaufman). Pur costretto a ruoli più opachi (Il massacro della Guyana,... Approfondisci
Note legali