Ellie all'improvviso

Lisa Jewell

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Neri Pozza
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,56 MB
Pagine della versione a stampa: 300 p.
  • EAN: 9788854518209
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Laurel Mack ricorda bene com’era la sua vita dieci anni prima, quando aveva tre figli anziché due: un accumulo di faccende da sbrigare, crucci e bollette scadute. Una vita che, con il senno di poi, le appare assolutamente perfetta. Perché una mattina, sua figlia Ellie, la figlia prediletta, quella con cui andava maggiormente d’accordo e di cui era più orgogliosa, era uscita di casa e non era più tornata. Da quel giorno di maggio del 2005 in cui Ellie è svanita nel nulla, non ci sono stati sostanziali sviluppi nelle indagini sulla sua scomparsa. Felpa nera con il cappuccio, jeans sbiaditi e scarpe da ginnastica bianche, Ellie era una qualsiasi adolescente con uno zainetto in spalla quando è stata avvistata l’ultima volta in Stroud Green Road, alle dieci e quarantatré del mattino: da quel momento le sue tracce si sono perse nel nulla, al punto che persino la polizia si è rassegnata e ha liquidato il caso come la fuga da casa di una ragazzina ribelle. Dieci anni dopo, Laurel sta provando a fare i conti con questa incomprensibile verità. Paul, il suo ex marito, ha una nuova compagna e i suoi due figli, Hanna e Jake, sono andati a vivere altrove. Tutti sembrano andare avanti, tutti sembrano essersi fatti una ragione della scomparsa di Ellie, tranne lei. Finché un giorno, in un bar, la sua attenzione viene catturata da un affascinante sconosciuto. Occhi grigi, capelli brizzolati e scarpe eleganti, l’uomo ordina una fetta di torta, prende posto nel tavolo accanto al suo e le rivolge un ammaliante sorriso. Inaspettatamente, Laurel sente qualcosa che si scioglie dentro di lei, un barlume di speranza. Che questo incontro rappresenti una seconda occasione di felicità? Floyd, questo il nome dello sconosciuto, non esita a invitarla a cena e, poco dopo, a presentare a Laurel le sue due figlie, avute da due diverse relazioni. Ma dinnanzi alla più piccola, Poppy, di nove anni, Laurel resta senza fiato: la bambina è infatti il ritratto di Ellie. La stessa fronte spaziosa, le palpebre pesanti, la fossetta sulla guancia sinistra quando sorride. All’improvviso, tutte le domande rimaste senza risposta che hanno tormentato Laurel per anni tornano a galla. Perché guardare quella strana bambina è come guardare sua figlia? Cosa è successo veramente a Ellie? È davvero scappata di casa, oppure c’è una ragione più sinistra per la sua scomparsa? Ma soprattutto, chi è Floyd davvero? Attraverso una prosa serrata, che non perde mai il ritmo, Lisa Jewell consegna al lettore un thriller mozzafiato, dalla suspense travolgente. Una storia dove niente è quello che sembra e tutte le certezze della vita possono infrangersi come uno specchio troppo fragile.
3,71
di 5
Totale 7
5
2
4
3
3
1
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Manuela

    15/06/2019 13:21:49

    Un thriller che si sviluppa su due piani temporali: OGGI Laurel ci racconta la sua vita che fa i conti da dieci anni con la scomparsa della figlia Ellie e che è rimasta sostanzialmente ferma fino a quando in un bar incontra Floyd e la piccola Poppy che assomiglia in modo inquietante a Ellie; ALLORA dove possiamo seguire Ellie, il suo triste destino, il suo terrore, i suoi pensieri. Il libro è assolutamente fuori dagli schemi, gli indizi che man mano l’autrice semina nella narrazione portano inevitabilmente a capire, a intuire il finale, ma è il ritmo serrato e la qualità della scrittura che ti conquistano. Copertina🔝.

  • User Icon

    momix

    17/05/2019 18:50:09

    Un libro che ti attrae , ti attanaglia e ti spinge a capire fino a dove la follia umana può arrivare . Quel misto di orrore e curiosità che ti portano a voler proseguire nella lettura con una scorrevolezza che scivola prepotente fino alla fine del libro . Ci vedrei davvero bene un film. Lo consiglio sicuramente .

  • User Icon

    Laura

    21/03/2019 12:21:18

    Una famiglia normale, tre figli, un solido tran tran, un po’ di insoddisfazione di fondo, poi all’improvviso la figlia preferita, la più solare, la più brillante, la meno problematica, scompare. Così all'improvviso, senza spiegazioni, senza lasciare traccia. Cosa è successo a Ellie? Dieci anni dopo la famiglia si è spezzata, la vita è ripresa, ma il matrimonio non ha retto l’urto della scomparsa di Ellie, i figli se ne sono andati di casa e Laurel ha cercato di ritrovare un equilibrio impossibile… Non si può dire altro perché questo è uno di quei libri in cui bisogna immergersi per sentire la sofferenza di una madre, il baratro in cui è caduta lei e i suoi familiari, l’impossibilità di condividere o di spiegare quello che ha travolto ogni membro della famiglia. Un libro inquietante, fatto di piccoli indizi disseminati qua e là. Un inquietudine che entra sotto pelle, perché l’orrore quello vero è più vicino a noi di quanto sembra, nascosto in gesti o parole di persone apparentemente normali. Anche la scelta stilistica di alternare parti in terza persona, ad altre in prima, che sposano il punto di vista di alcuni dei protagonisti è veramente riuscito Imperdibile

  • User Icon

    Carla

    18/02/2019 07:13:28

    Mi è piaciuto molto leggere questo libro. E' scritto molto bene e la storia riesce a sorprenderti fino alla fine.

  • User Icon

    laura

    17/02/2019 22:15:37

    La scrittura risulta efficace e sintetica,senza prolissità.la storia ,fin dall'inizio coinvolge ,mail lettore intuisce la verità abbastanza presto.Alcuni personaggi ,come la bambina, appaiono alquanto improbabili come pure il finale agrodolce .

  • User Icon

    Chiara

    10/02/2019 14:09:50

    Sono rimasta veramente delusa da questo libro. Forse il peggiore letto negli ultimi anni. A pagina 40 si capisce già tutta la storia: scontata, banale. Scrittura semplice, non ti lascia nulla dall'inizio alla fine.

  • User Icon

    Gabriella

    01/01/2019 23:02:39

    Non si tratta di un thriller vero e proprio.. Non ci sono detective ed assassini, piuttosto lo definirei un dramma familiare con forti risvolti psicologici. È la storia della elegante Laurel e della sua famiglia perfetta a cui sembra non mancare nulla. Un giorno però Ellie, la figlia più piccola , scompare misteriosamente. La polizia archivia il fatto come una fuga volontaria Ma sarà proprio così? Che motivi aveva la bellissima Ellie, ragazza preparata, innamorata del fidanzato e amata dalla famiglia per scappare? I brutti voti in matematica a cui stava rimediando con ripetizioni private della strana professoressa Noelle? Laurel non riesce a farsene una ragione, vive i suoi giorni in una continua ossessione finché un giorno, dopo dieci anni dalla scomparsa di Ellie , conosce Floyd, uomo affascinante con una figlia bellissima di nome Poppy che sorprendentemente è il ritratto di Ellie. La storia è narrata in cinque parti che si alternano tra un prima e dopo la scomparsa della ragazza e la narrazione è fatta da i molti personaggi della storia che la rendono così ancora più reale ed avvincente. Conosciamo Laurel, il marito Paul, la figlia maggiore Hanna e il misterioso Floyd con la ancora più enigmatica e curiosa figlia Poppy. Tema centrale del libro è il male che puoi incontrare dove proprio non potresti immaginarlo. Travestito e nascosto nella più banale quotidianità. Proprio per questo la trama è angosciante e avvincente allo stesso tempo così da spingerci ad una lettura serrata per sapere quale sia la verità. Forse riusciamo ad intuirla ed è talmente feroce che speriamo di sbagliare. Alcuni aspetti sono non tanto scontati quanto un pochino forzati e inverosimili. Certi passaggi della storia li ho ritenuti un pochino forzati ed anche talvolta scollati e immotivati ma nel complesso è una buona lettura di evasione, sicuramente coinvolgente nella sua generale follia. Scrittura un po' scarna e diretta ma ciò non toglie nulla alla piacevole lettura.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Lisa Jewell Cover

    Il suo primo libro, Ralph’s Party, è stato il romanzo d’esordio più venduto del 1999. Ha scritto numerosi altri romanzi che sono entrati nella classifica dei bestseller del Sunday Times. Nel 2018 esce Ellie all'improvviso (Neri Pozza). Approfondisci
| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali