DISPONIBILITA' IMMEDIATA

Elogio della follia e altri scritti

Erasmo da Rotterdam

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Curatore: Roberto Giannetti
Editore: Garzanti
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,03 MB
Pagine della versione a stampa: 265 p.
  • EAN: 9788811143284

nella classifica Bestseller di IBS Ebook eBook - Filosofia - Storia della filosofia occidentale - Del Medioevo e del Rinascimento

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

I GRANDI LIBRI DELLO SPIRITO GARZANTI: COLLANA DIRETTA DA VITO MANCUSO.

L’Elogio della follia, breve e fulminante trattato dedicato a Tommaso Moro (1509), è il capolavoro di Erasmo. In sapiente equilibrio tra fantasia e satira, esortazione e ironico doppio senso, l’opera, per bocca della Follia, celebra la gioventù, l’ebbrezza, il piacere, criticando la vacuità e il malcostume dei potenti e degli ecclesiastici.
La «follia» di Erasmo non è però quella bacchica del furore e della perdita di sé; piuttosto è l’affermazione dei valori umanistici di tolleranza e buon senso, l’essenza stessa di ciò che di prezioso e imprevedibile c’è nell’uomo, a partire dalla disarmante adesione alla semplicità del dettato evangelico.
Attraverso la sua opera più discussa e amata, corredata da una scelta di altri scritti, prende forma il ritratto spirituale dell’umanista che comprese le contraddizioni del suo tempo in maniera più lucida dei riformatori suoi contemporanei.

Roberto Giannetti è nato e vive a Firenze. Dopo aver approfondito i rapporti tra psicologia e neoidealismo, si è dedicato allo studio dell’umanesimo nordico.
  • Erasmo da Rotterdam Cover

    (Rotterdam 1466 o ’69 - Basilea 1536) umanista olandese. Figlio illegittimo di un prete, educato da frati agostiniani, studiò teologia in Olanda e a Parigi (ottenendo il dottorato a Torino nel 1506). Precettore privato, cominciò a preparare per i suoi allievi quegli opuscoli pedagogici che diventeranno poi, per secoli, i libri di testo della cultura europea. Discepolo ideale di Lorenzo Valla, entrò in contatto, in Inghilterra e in Italia (dove passò tre anni, 1506-09), con i più eminenti umanisti del suo tempo e cominciò lo studio del greco. Con l’Enchiridion militis christiani (1502) si fece portavoce di una riforma della chiesa ispirata a idee di tolleranza e di pace universale. A Venezia, ospite di Aldo Manuzio, lavorò agli Adagia, una raccolta di proverbi dell’antichità. Tornato in Inghilterra,... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali