-5%
Emilio Seminci e i giorni dell'umanesimo - Tarek Komin - copertina

Emilio Seminci e i giorni dell'umanesimo

Tarek Komin

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Curatore: E. Cesaretti
Editore: Watson
Collana: Luci
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 15 luglio 2015
Pagine: 520 p., Brossura
  • EAN: 9788898036523
Salvato in 1 lista dei desideri

€ 9,50

€ 10,00
(-5%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Emilio Seminci e i giorni dell'umanesimo

Tarek Komin

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Emilio Seminci e i giorni dell'umanesimo

Tarek Komin

€ 10,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Emilio Seminci e i giorni dell'umanesimo

Tarek Komin

€ 10,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Emilio Seminci giunge a Grama per sottoscrivere un contratto con Sandro Ticchi, potente uomo d'affari, in modo da salvare il suo posto nella ditta del signor Appi. In quel periodo la città è però animata dai Giorni dell'Umanesimo, rievocazione storico-cittadina a base di sontuosi banchetti, velluti rinascimentali e combattimenti, in cui quattro rioni si trovano in competizione tra loro per aggiudicarsi il palio cittadino. Emilio viene suo malgrado coinvolto in questa costruita messinscena, ma scopre ben presto che la simulazione non si limita alle sole rievocazioni: resta infatti intrappolato nella fitta rete di relazioni sociali, di intrighi e alleanze inaspettate in cui il doppiogioco è la regola e la realtà spesso resta velata dall'apparenza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,75
di 5
Totale 4
5
3
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Cri

    22/11/2017 17:09:06

    Da film! Uno dei libri più belli che ho letto ultimamente perchè ha un sacco di personaggi (tutti ben descritti) a cui non puoi fare a meno di affezionarti e che ti dispiace lasciare, come alla fine di Lost! Anche le descrizioni sono eccellenti.. mi è piaciuto tanto e l'ho regalato ad un'amica che dopo il terzo capitolo mi sta già ringraziando! Tutto di un fiato!

  • User Icon

    simona

    19/02/2016 22:43:06

    Può una rievocazione storica "intrappolarti" tra le sue fila? Oh certo che può, basta chiedere a Emilio Seminci che si reca a Grama per firmare un contratto di lavoro e si ritrova intrappolato nella rievocazione de "i Giorni dell'Umanesimo". Emilio tenta di sfuggire al labirintico gioco di squadra, ai tornei e alle coppe, ma come un minotauro impazzito si ritrova al centro esatto del caos senza riuscire a liberarsi. C'è chi lo ha definito una "piccola Twin Peaks italiana" e nonostante il mio amore sviscerale per Dale Cooper non posso che essere d'accordo: in questa cittadina tutti hanno 3 o 4 facce da nascondere, maschere e segreti. Ironia allo stato puro a far da cornice alla narrazione, sorrisi senza fine e "assurdità" che rendono ancora più bello il libro. Super consigliato.

  • User Icon

    Elisa Granci

    21/01/2016 18:40:38

    Komin ci prende per mano da dove ci aveva lasciati Kafka, dal castello a Grama il passo è breve. Un libro fantastico che affascina ed intriga dalla prima pagina, un romanzo perfettamente costruito che ci regala personaggi indimenticabili e uno sguardo diverso anche verso noi stessi. È una fortuna rara imbattersi in un libro così stimolante.

  • User Icon

    handsup897

    24/09/2015 17:07:09

    Romanzo dalla costruzione cinematografica, Emilio Seminci e i Giorni dell'Umanesimo fa propria la rie-vocazione storica vigente in molti paesi italiani, in cui il senso cittadino sembra coagularsi intorno a gio-stre, singolar tenzoni, banchetti e indumenti dalla consistenza vellutata, congelati in un non ben distinto Rinascimento. Ebbene, il romanzo di Tarek Komin impadronendosi di questo uso smodato e nostalgico del passato, ne mette in mostra le falle, le esagerazioni, i ridicoli rituali; questa destrutturazione sembra avere un'eco imponente anche nelle relazioni sociali di ordinaria amministrazione, in cui spesso fare della propria persona un simulacro non è un'operazione così lontana da un travestimento, fisico o allegorico che sia. Grama, città dal nome quasi esoterico, si costituisce allora come un'enorme scacchiera, in cui le pedine si muovono, tendono trappole e tessono fili di relazioni dal sapore ambivalente, costruendo un reticolo carsico di intrighi e influenze. Lo straniero, allora, può solo prendere parte a questa recita: non può sottrarsi, non può astenersi. Non può fare a meno di prestarsi a questo gioco di specchi che, inaspettatamente, finirà per mostrargli qualcosa che non conosceva ancora, restituendogli un'immagine della sua persona che egli stesso faticherà a riconoscere. Il pregio di questo complicato castello di carte è che l'autore non stigmatizza chi fa il doppiogioco. Anzi, prova piacere a sguazzare in queste acque infide, mostrando ammirazione per chi riesce a fare buon uso del proprio ingegno, anche a scopi non proprio lodevoli. In questo contesto il sognatore Emilio, lo straniero, potrà solo tentare di barcamenarsi, con risvolti a dir poco comici, dal sapore di una risata perfida.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali