Categorie

Giulio Massobrio

Editore: Bompiani
Anno edizione: 2013
Pagine: 286 p. , Rilegato
  • EAN: 9788845274572
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Massimo Mazza

    06/01/2014 10.11.56

    Sono alessandrino e vivo in provincia e ciò probabilmente mi ha predisposto a leggere Massobrio di cui peraltro non ho ancora letto il libro d'esordio (ma lo farò presto...). "L'eredità dei Santi" è un giallo scritto benissimo con una trama lineare che ti prende e in cui la suspance ti accompagna fino allo smascheramento del colpevole.Una trama originalissima che ricorda solo in parte certe avventure del commissario Maigret di Simenon, ambientata in Alessandria e con puntate in val Borbera, cosa per me non solo coinvolgente ma persino emozionante. Forse sono troppo alessandrino ? Può darsi, ma il libro merita tutta l'attenzione possibile, distinguendosi per stile e ritmo in un genere (quello del thriller) in cui a farla da padrone sono troppo spesso trame che sovrabbondano di sangue e violenza gratuiti, prive di qull'arguzia che rende il testo di Massobrio godibilissimo. Da leggere senza indugio.

  • User Icon

    paolo

    29/10/2013 07.34.54

    Il libro e' scritto abbastanza bene,l'intreccio e' abbastanza articolato ma il tutto lascia un certo senso di freddezza e di lontananza emotiva.Comunque libro che merita la sufficienza.

  • User Icon

    Basilio

    23/10/2013 18.20.14

    L'anno scorso avevo apprezzato molto Occhi Chiusi, l'esordio di Giulio Massobrio uscito per i tipi di Newton Compton e quindi aspettavo con curiosità una nuova inchiesta dello spigoloso commissario Piazzi. L'eredità dei Santi è una piacevolissima conferma per un autore che secondo me si avvia a diventare un vero classico del noir italiano a sfondo storico. Sono già in attesa del terzo capitolo.

Scrivi una recensione