Categorie

Giusy Vitale, Camilla Costanzo

Editore: Mondadori
Collana: Ingrandimenti
Anno edizione: 2009
Pagine: 167 p. , Rilegato
  • EAN: 9788804584490

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    MARA REGONASCHI

    27/09/2010 12.52.22

    La protagonista spiega come la vita di una mafiosa non sia nella maggior parte dei casi una scelta coscientemente fatta da una donna, ma sia un'imposizione familiare derivante da regole di convivenza alle quali non vi è alternativa: la non accettazione non può che portare al ripudio e alla violenza. Giuseppina Vitale sembra quasi ritrovarsi sposata, madre e mafiosa, quasi senza esperienza, quasi senza capire il significato profondo di tali ruoli e il carico di responsabilità e conseguenze che significa ricoprirli, quasi spinta dagli eventi, mai consapevole delle scelte. Così come sembra ritrovarsi "infame", spinta ancora dalla violenza di un uomo in carcere che vuole manovrarla, più che da una consapevole scelta di riscatto e conversione. Il racconto appare talvolta un po' affrettato e confuso, avrei preferito maggior rigore e chiarezza nella riscostruzione dei fatti e soprattutto maggior approfondimento nella rivelazione delle sensazioni e dei sentimenti che una mia coetanea siciliana ha dovuto affrontare in una esperienza di vita così diversa e profonda, che ha richiesto così tanta forza e coraggio, senza alcuna preparazione o avvertimento, senza alcuna ricompensa ma solo col ripudio e la vergogna della propria famiglia che accompagnano il proprio riscatto.

Scrivi una recensione