Eroi dello sport. Storie di atleti, vittorie, sconfitte - Daniele Marchesini - copertina

Eroi dello sport. Storie di atleti, vittorie, sconfitte

Daniele Marchesini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Il Mulino
Collana: Intersezioni
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 11 febbraio 2016
Pagine: 248 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815260383
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 13,60

€ 16,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Eroi dello sport. Storie di atleti, vittorie, sconfitte

Daniele Marchesini

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Eroi dello sport. Storie di atleti, vittorie, sconfitte

Daniele Marchesini

€ 16,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Eroi dello sport. Storie di atleti, vittorie, sconfitte

Daniele Marchesini

€ 16,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

  • 8,64 € spedizione gratuita

    Venduto e spedito da

    IBS

Mostra tutti (2 offerte da 16,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Perché tutti ricordano il nome del fornaio Dorando Pietri, clamoroso sconfitto della maratona olimpica del 1908, e nessuno invece sa più il nome del vincitore? Gli eroi dello sport entrano nella vita quotidiana della gente, nutrono l'immaginario collettivo e vivono nel mito. Occorre però che ci sia un pubblico adorante e qualcuno che ne canti nel tempo le gesta. È quanto ci raccontano le mille imprese memorabili dello sport di oggi e di ieri. Storie di successi e di fallimenti, di grandi fatiche, di cadute, di riscatti, di primati e di passioni, in cui risuonano i nomi di Owens e Bikila, Coppi e Pantani, Senna e Nuvolari, Muhammad Ali, e di tanti altri ancora (... a proposito, lo sconosciuto vincitore della maratona del 1908 si chiama Johnny Hayes!).
4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    claudio

    19/02/2016 19:00:12

    E' un libro sullo sport, sul ruolo che lo sport ha sempre avuto fin dai tempi dei greci. Sviscerato in diversi argomenti, molto interessante.

Daniele Marchesini si dedica da tempo allo sport, analizzandolo sia da un punto di vista sociale sia culturale. Quest’ultima opera ha, fra i molti pregi, quello di una scrittura fluida, in grado di coinvolgere accaniti sportivi e non, sedotti da un linguaggio asciutto, dietro il quale traspare una competenza preziosa. L’argomento viene trattato fin dalle origini delle civiltà greca e latina, e il diverso atteggiamento delle due società nei confronti dell’agonismo, ne racconta, in qualche modo, la struttura sociale. “Così, mentre in Grecia le feste atletiche sono gare vere, che valgono per il premio simbolico o materiale che rappresentano, perché all’esercizio fisico si riconosce un importante valore educativo, a Roma risultano ludi, divertimenti, esibizioni più che competizioni.

L’atleta  diventa una chiave di lettura di molteplici aspetti sociali. Si parte analizzando l’aspetto eroico, da semidio della mitologia greca, di cui sono ammantati i campioni delle varie discipline e di cui il pubblico pare aver sempre bisogno. Si prosegue con l’esame del contesto, dell’ambito in cui l’evento si svolge. Ed è chiaro perché, in quest’ottica, Jesse Owens, nero d’Alabama, quattro volte medaglia d’oro alle Olimpiadi di Berlino del 1936, in piena esaltazione della razza ariana, sia scolpito in una memoria condivisa, tramandata, sociale quasi, più di qualsiasi altro atleta suo contemporaneo. Un eroe molto “normale” è Livio Berruti, medaglia d’oro nei 200 alle Olimpiadi di Roma del 1960. Personaggio lontano dai cliché di rivincita e riscatto sociale, ma emblema di una nazione che in quegli anni correva in un vortice d’ottimismo, verso il miracolo economico. E c’è il corpo, che dopo secoli di mortificazione al principio del XIX secolo, torna ad affermare la sua presenza e i propri diritti, celebrati nelle lettere da Leopardi, Darwin per la scienza e persino dalla chiesa che scopre, nelle partite di calcio degli oratori ispirati da don Bosco e padre Semeria, un’occasione di aggregazione e formazione non solo dottrinale. L’epica del ciclismo è raccontata con la giusta enfasi, così come la solitudine, dice l’autore, del maratoneta. Si attraversano ring e spogliatoi per conoscere da vicino i protagonisti della noble art e capire perché la boxe abbia esercitato ed eserciti il suo fascino romantico. (…) Lo sport è occasione di riflessione su regimi totalitari che non ammettono défaillance ad opera dei loro atleti e questo vale per le Olimpiadi di Berlino del 1936, per Primo Carnera che celebra la muscolosità del fascismo a Roma nel 1933 o per le Spartachiadi dell’Unione Sovietica nel 1928. E la mente non può evitare di correre alle recenti olimpiadi e alle squalifiche per doping di intere delegazioni, a dimostrazione che le medaglie sono ancora un simbolo di forza.

Recensione di Simona Baldelli

| Vedi di più >
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali