Eroi nell'ombra

O. S. S.

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: O. S. S.
Regia: Irving Pichel
Paese: Stati Uniti
Anno: 1946
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 9,90 €)

Seconda Guerra Mondiale. John Martin fa parte di un gruppo di spie americane, l'O.S.S., addestrate e paracadutate in Francia per sabotare il sistema ferroviario, impedendo le attività belliche dei nazisti. Martin non è contento di dover portare a termine la missione con l'aiuto di una donna, ma Ellen Rogers si dimostra più che all'altezza. Dopo essere riuscito a far saltare una galleria, fa ritorno per salvare la ragazza.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2015
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 107 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,33:1
  • Area2
  • Irving Pichel Cover

    "Regista e attore statunitense. Attore esordiente (The Right to Love, Il diritto di amare, 1930, di R. Wallace), è valido comprimario nelle file della Paramount, dal melodramma (Una tragedia americana, 1931, di J. von Sternberg; La figlia del vento, 1938, di W. Wyler) al genere avventuroso (Oliver Twist, 1933, di H. Brenon). Approda intanto alla regia accanto a E.B. Schoedsack nel segno del thriller fantastico (La pericolosa partita, 1932), senza replicarne la tesa atmosfera di cupo esotismo in La donna eterna (1935). Trampolino per il debutto (Happy Land, 1944) e il lancio (Conta solo l'avvenire; Non c'è due... senza tre, entrambi del 1946) di N. Wood, nella regia di commedie sentimentali e zuccherose è più brillante quando vi intreccia il fantastico (Il signore e la sirena, 1948). Resta... Approfondisci
  • Alan Ladd Cover

    Propr. A. Walbridge L., attore statunitense. Piccolo ma dal fisico prestante, faccia da bravo ragazzo, dopo aver svolto mille lavori, approda al cinema prima come carrellista e poi come attore. Esordisce nel 1941 con un ruolo di sfondo in Quarto potere di O. Welles. L'anno seguente ottiene grande popolarità come protagonista nevrotico e romantico del giallo Il fuorilegge (1942) di F. Tuttle al fianco della bionda e sensuale V. Lake, attrice con cui forma una coppia di successo che viene riproposta in molte altre pellicole, come le drammatiche La chiave di vetro (1942) di S. Heisler e La dalia azzurra (1946) di G. Marshall. Attore dalle modeste qualità interpretative, ma adatto nonostante l'aspetto dolce e mite ai ruoli da duro, lavora con vari registi di rilievo a parte una parentesi di crisi... Approfondisci
  • Geraldine Fitzgerald Cover

    "Attrice irlandese. Giunta a Hollywood, dopo qualche film minore acquisisce una certa notorietà nel 1939 con Tramonto di E. Goulding, accanto a B. Davis, e La voce nella tempesta di W. Wyler, in cui interpreta Isabella Linton e per il quale è candidata all'Oscar. Attrice di rara bellezza e dotata di notevole talento drammatico, recita in numerosi film negli anni '40 soprattutto per la Warner, con cui peraltro ha rapporti spesso difficili a causa del proprio carattere ribelle. Tra i film del periodo, La morte mi attende (1941) di V. Sherman, Io ho ucciso! (1945) di R. Siodmak, Una luce nell'ombra (1946) e L'idolo cinese (1946) entrambi di J. Negulesco. In età più matura non manca di offrire altre prove rimarchevoli (L'uomo del banco dei pegni, 1965, di S. Lumet; La prima volta di Jennifer,... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali