Collana: Saggi Paperback
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
In commercio dal: 28 maggio 2004
  • EAN: 9788882747244
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Cosa vuol dire "Essere digitali"? Come cambieranno la nostra esistenza le nuove tecnologie? Questo testo si presenta come una mappa per capire quali sono le vere implicazioni dell'informatica nella nostra vita quotidiana, nella società, nella cultura e nella politica.

€ 8,92

€ 10,50

Risparmi € 1,58 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Tonino

    18/02/2015 12:41:35

    Un libro bellissimo. Non va preso alla lettera per le implementazioni tecnologiche spiegate, perché quelle sono legate al tempo in cui il libro è stato scritto. Va preso invece per i concetti e le intenzioni, che sono spiegate benissimo e che vanno oltre qualsiasi implementazione del momento. Fa capire cosa dovrebbe fare l'informatica per migliorare la vita delle persone, e lo fa capire sia agli utenti non informatici che a quelli del settore. Potrebbe essere migliore la traduzione, meno finta informatica (con uso di termini finti/neo inglesi a scapito di comodi termini italiani) e più umanistica, perché il libro se la meriterebbe.

  • User Icon

    Marco

    02/11/2004 20:55:50

    Buon libro da me definito "a tempo" per le tematiche prese in considerazione.Ha la pecca di essere in alcuni casi troppo visionario ma nel totale è consigliato a tutti gli appassionati di nuove tecnlogie e a chi, non capendoci molto, vuole vedere dove si arriverà.

  • User Icon

    selidori

    23/09/2004 21:04:22

    Sicuramente oramai datato (letto nel settembre 2004) ma in alcuni punti ancora attuale mentre in altri ha fallito alla grande (vedi la previsione che le console videogiochi moriranno per far strada ai PC, quando invece PSX in poi sono stati solo successi!). Alcuni (troppi) capitoli sono polemicamente troppo incentrati sulla tv digitale usa e ci si chiede sinceramente cosa centri con il tema del libro (fra l'altro previsioni disattese). Il vero problema pero' di questo libro (tralasciando il fattore tempo che nella tecnologia è sempre una bella prova) è la mancanza di un filo logico. Ogni capitolo (che poi sono microcapitoli di 2-3 pagine impaginati anche a metà) sembra a se e non seguono un filo logico oppure lo seguono per 2-3 capitoli poi incomprensibilmente cambiano argomento. Al punto che se si vuole ritrovare un concetto letto è praticamente impossibile arrivarci per ragionamento logico anche perchè veramente troppi frammentati sono i capitoli ed oltretutto i titoli di essi sono anche d'effetto con giochi di parole e doppi sensi ma proprio non centrano con il tema trattato. Nel complesso lo sconsiglio, per la frammentarietà, non per la vecchiaia dei testi!

  • User Icon

    Tiziano Rinaldo

    12/09/2004 12:35:33

    Un libro molto semplice e scorrevole, del tutto assente un approccio teorico alla tematica che lascia spazio ad una ricca raccolta di esempi pratici anche se ormai datati - forse meriterebbe un aggiornamento sulle importanti evoluzioni tecnologiche, culturali sul pensare ed agire in digitale che dal primo anno di pubblicazione del libro (1994) , a mio modo di vedere, sono notevolmente cambiate.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione