Et manchi Pietà. Artemisia Gentileschi e la musica del suo tempo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Dynamic
Data di pubblicazione: 31 ottobre 2018
  • EAN: 8007144078294

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Musiche di Claudio Monteverdi, Lorenzo Allegri, Giovanni Maria Trabaci, Tarquinio Merula, Andrea Falconieri, Luigi Rossi, Barbara Strozzi, Giovanni Battista Fontana, Stefano Landi.
Ispirato dall’opera della pittrice Artemisia Gentileschi (Roma 1593 – Napoli ca. 1656),questo CD intende esplorare alcuni elementi della pittura e della musica italiana del primo Barocco, sottolineandone le specificità creative ed il loro potenziale emotivo. Figlia di Orazio Gentileschi (uno dei primi pittori caravaggeschi), fino a pochi decenni fa il nome di Artemisia veniva essenzialmente associato al processo per stupro di cui fu vittima a diciassette anni per mano di Agostino Tassi, discepolo del padre. Il suo valore come artista ha dovuto attendere più di trecento anni per ricevere il giusto riconoscimento. La musica è suonata dall’ Accademia d’Arcadia, 13 musicisti con strumenti d’epoca ed una soprano. Le 13 arie corrispondono ad altrettanti quadri celebri di Artemisia. Il CD include un libretto a colori che li riporta, integrandoli con testi ed informazioni; un progetto innovativo dal grande impatto emotivo. Ottima liutista, appassionata di musica, la Gentileschi tenne rapporti con celebri musicisti suoi contemporanei. Il programma musicale ricalca la vita dell’artista seguendone gli spostamenti nelle principali città italiane (Roma, Firenze, Venezia e Napoli) ed include componimenti selezionati per la loro valenza estetica ed evocativa.
Note legali