La fabbrica di San Pietro. Il principio della distruzione produttiva

Horst Bredekamp

Traduttore: E. Broseghini
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 10 maggio 2005
Pagine: X-188 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788806161095
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Lungi dall'essere un tratto peculiare della modernità, la spinta a fare tabula rasa di ciò che preesiste ha radici ben più lontane, come attesta dal XVI secolo la demolizione e ricostruzione di San Pietro in Vaticano, edificio simbolo e fulcro della cristianità. Nel sito noto fin dall'epoca dell'imperatore Costantino sorgeva un'imponente basilica che venne demolita e sostituita dall'attuale possente duomo, alla cui costruzione parteciparono tutti i maggiori artisti del tempo. In un resoconto minuzioso Horst Bredekamp racconta la storia dell'edificazione della madre di tutte le chiese: non il frutto di una meditata pianificazione artistica, bensì l'esito di una febbrile e discontinua realizzazione di idee progettuali divergenti.

€ 11,40

€ 19,00

Risparmi € 7,60 (40%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: