Faccio salti altissimi. La mia storia oltre le barriere, tra ruote bucate e amori fuori tempo

Iacopo Melio

Editore: Mondadori
Collana: Saggi
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 6 marzo 2018
Pagine: 150 p., Rilegato
  • EAN: 9788804686026

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Servizi sociali e criminologia - Assistenza sociale e servizi sociali - Lavori sociali

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    22/09/2018 07:59:26

    Mi ha fatto sentire più ricca, mi ha aperto la mente e il cuore .\nLa prosa è molto scorrevole, non ci sono scuse. Lo consiglio a tutti.

  • User Icon

    Maria

    21/09/2018 10:34:51

    Un libro perfetto da regalare: si tratta di una lettura piacevole. Il tema è affrontare la vita per quello che è. Dovrebbero leggerlo davvero tutti, che tocca le corde profonde dell'animo umano.

  • User Icon

    Megant

    01/06/2018 12:31:04

    La disabilità raccontata da chi non le ha permesso di renderlo vittima. Iacopo si racconta come si racconterebbe qualsiasi ragazzo della sua età, con le gioie ed i dolori del crescere. Con il suo modo ironico e schietto ci fa riflettere sulla disabilità in tutte le sue forme, in un certo senso ci fa rendere conto di quanto siamo semplicistici quando si tratta delle disgrazie altrui, con i nostri "minutini" o con i nostri modi non sempre corretti di approcciarci al tema della disabilità. In questi anni Iacopo mi ha insegnato molto sul tema grazie alla sua pagina Vorreiprendereiltreno, questo libro è stato il modo di conoscerlo meglio con e al di là della disabilità

  • User Icon

    RossaMina

    21/05/2018 08:26:06

    Iacopo, con la I, scrive molto bene, ci spiega che siamo tutti disabili e ci insegna il valore del sorriso (che "insieme a un buon libro, sarà sempre la migliore arma di educazione di massa."). Però la lettura globale di questo libro non mi è risultata così fluida, ho trovato i capitoli slegati tra loro.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione