Categorie

Pino De Sario

Editore: Franco Angeli
Anno edizione: 2006
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 240 p.
  • EAN: 9788846473684
Disponibile anche in altri formati:
Indice:

Enrico Cheli, Prefazione
Introduzione
Ringraziamenti
Parte I. Primo repertorio operativo e tecnico del facilitatore. Le social facilities
Capacità e tecniche nel ruolo di "catalizzatore"
(Funzione 1 - Struttura contenuti e modi; Funzione 2 - Ordina e fissa la riunione; Funzione 3 - Favorisce un clima costruttivo, spinge a lavorare insieme; Funzione 4 - Cura l'ambiente di riunione, aderisce al contesto; Funzione 5 - Accompagna il problema/soluzione; Funzione 6 - Facilita il gruppo nella presa di decisioni; Funzione 7 - Alterna direttiva e non-direttività; Funzione 8 - Capacità negativa)
Capacità e tecniche nel ruolo di "mediatore"
(Funzione 9 - Stimola un ambiente relazionale franco e collaborativo; Funzione 10 - Parola che gira, la comunicazione partecipata; Funzione 11 - Attività feedback, ascolto, sommari brevi; Funzione 12 - Gestualità internazionale per attivare/regolare; Funzione 13 - Complessità multicasuale; Funzione 14 - Gestione costruttiva del conflitto; Funzione 15 - Menù di linguaggi; Funzione 16 - Concretezza)
Capacità e tecniche nel ruolo di "agente di aiuto"
(Funzione 17 - Self-facilitatore; Funzione 18 - Incoraggiamenti, rinforzo positivo e supporto; Funzione 19 - Accoglie confusione e dispersioni, governa le trappole; Funzione 20 - Crea le condizioni per una "base comune"; Funzione 21 - Aiuta l'emersione del disagio, competenza emotiva; Funzione 22 - Dà preferenza all'osservatore dei fatti; Funzione 23 - Stimola la conoscenza interpersonale; Funzione 24 - Dal negativo al positivo)
Capacità e tecniche nel ruolo di "motivatore"
(Funzione 25 - Stimola la conoscenza nel gruppo che apprende; Funzione 26 - Coordina gli apprendimenti e i costrutti; Funzione 27 - Facilita il ponte tra conoscenza e azione; Funzione 28 - Fissa programmi fattibili; Funzione 29 - Facilita la ripartizione di compiti; Funzione 30 - È un costruttore-tessitore di reti socio-tecniche; Funzione 31 - Promuove impegno, valori, valutazioni; Funzione 32 - Stimola la creatività)
Parte II. I contesti e le applicazioni del facilitatore: riunioni, tavoli, forum
La riunione facilitata
(Componente "statica" della riunione; Componente "dinamica" della riunione"; Modelli dinamico-sequenziali di riferimenti; Il modello della riunione facilitata)
Facilitatore, il consulente al lavoro
(Rassegna del facilitatore; Il facilitatore nel sociale, da Rogers in poi; Il facilitatore nelle organizzazioni, da Knowles a Spaltro; Il facilitatore nei processi partecipati sul territorio)
Tutti al tavolo: le forme di riunione da facilitare
(Riunione facilitata; Tavolo multi-attore; Forum partecipato; Circolo di aiuto, più colloquio)
Le figure professionali connesse
(Formatore; Counselor; Coach; Mentore; Orientatore; Tutor; Animatore; Teambuilder; Facilitatore)
Appendice
Bibliografia.