Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Fai bei sogni

Massimo Gramellini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Longanesi
Collana: La Gaja scienza
Anno edizione: 2012
In commercio dal: 1 marzo 2012
Pagine: 209 p.
  • EAN: 9788830429154
Salvato in 399 liste dei desideri

€ 8,05

€ 14,90

Punti Premium: 8

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (14 offerte da 3,99 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Scelto da IBS per la Libreria ideale. Nelle pagine di un libro si cerca anche il sentimento, la condivisione di sensazioni, l'autobiografismo romanzato in cui riconoscersi. E qui troviamo tutti questi elementi, espressi nel modo più sincero.

Una lotta incessante contro la solitudine, l’inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia

Fai bei sogni è la storia di un segreto celato in una busta per quarant’anni. La storia di un bambino, e poi di un adulto, che imparerà ad affrontare il dolore più grande, la perdita della mamma, e il mostro più insidioso: il timore di vivere. Fai bei sogni è dedicato a quelli che nella vita hanno perso qualcosa. Un amore, un lavoro, un tesoro. E rifiutandosi di accettare la realtà, finiscono per smarrire se stessi. Come il protagonista di questo romanzo. Uno che cammina sulle punte dei piedi e a testa bassa perché il cielo lo spaventa, e anche la terra.
Fai bei sogni è soprattutto un libro sulla verità e sulla paura di conoscerla. Immergendosi nella sofferenza e superandola, ci ricorda come sia sempre possibile buttarsi alle spalle la sfiducia per andare al di là dei nostri limiti.
Massimo Gramellini ha raccolto gli slanci e le ferite di una vita priva del suo appiglio più solido. Una lotta incessante contro la solitudine, l’inadeguatezza e il senso di abbandono, raccontata con passione e delicata ironia. Il sofferto traguardo sarà la conquista dell’amore e di un’esistenza piena e autentica, che consentirà finalmente al protagonista di tenere i piedi per terra senza smettere di alzare gli occhi al cielo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,78
di 5
Totale 291
5
113
4
83
3
40
2
29
1
26
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Pil

    30/12/2020 04:43:23

    Una storia certamente dolorosa restituita con dolcezza e nostalgia che ci fa interrogare su quanto a volte la fragilità umana urli e nessuno sente

  • User Icon

    BeaDominianni

    26/08/2020 07:20:06

    Libro stupendo, una storia vera, dolce e commovente. Assolutamente da leggere. è un libro breve e scritto in grande, quindi si legge anche velocemente. Ma la storia vi catturerà per la tenerezza

  • User Icon

    GIUSEPPE

    05/06/2020 18:00:16

    Ho ricevuto il libro senza nessun problema. Ho scelto questo libro perché il titolo mi abbia incuriosito. Mi ha toccato il cuore! Gramellini raggiunge il meglio con i libri di carattere intimista (come appunto questo o quelli autobiografici sulla sua famiglia). Commuovente e sentimentale nel senso migliore.

  • User Icon

    Francesca

    17/05/2020 20:36:36

    ll romanzo "Fai bei sogni" di Massimo Gramellini rappresenta una piacevole scoperta. Romanzo autobiografico il cui fulcro è rappresentato dalla difficile e dolorosa accettazione della scomparsa della figura materna fin da bambino. [17/5 20:19] Iolanda: Il libro attraversa la vita dell'autore dalla sua infanzia alla sua affermazione come giornalista fino alla scioccante scoperta della vera causa della morte dell'amata mamma. Il romanzo è abbastanza avvincente e si legge tutto d'un fiato.

  • User Icon

    Eeee

    16/05/2020 14:27:38

    Libro molto profondo e toccante, emozionante fin dall'inizio. L'ho molto apprezzato e lo consiglio vivamente!

  • User Icon

    valevalè

    15/05/2020 20:19:16

    Un uomo che riesce a comprendere la sua storia solo ripercorrendo le tappe della propria vita, da quando a soli 9 anni, negli anni '60 sullo sfondo di Torino, si ritrova orfano di madre, alla propria adolescenza, giovinezza e maturità, raccontando i propri amori, l'avvicinamento al giornalismo e la passione per la propria professione, il rapporto con suo padre e quella strana zia che finalmente gli rivelerà come davvero sono andate le cose.

  • User Icon

    gio

    15/05/2020 16:43:36

    Ritengo questo libro molto interessante perché fa riflettere sul confronto tra due visioni del mondo opposte, mettendo in luce l’importanza di entrambe. Da un lato, il periodo stupendo dell’infanzia in cui tutto è più semplice, una pista di prova dove si può e si deve sbagliare per poter imparare; dall’ altro, il periodo adulto dove quello che si è imparato da bambino va messo in pratica al meglio e le situazioni da affrontare sono più complicate

  • User Icon

    filippa

    15/05/2020 09:45:27

    libro consigliato a chi ha perso un genitore, da leggere in un giorno.

  • User Icon

    giorgia

    15/05/2020 08:58:47

    se avete perso una persona molto cara a voi vi consiglio questa lettura, non è adatta a tutti perchè dovete sentire vostre queste tematiche

  • User Icon

    Giulia

    14/05/2020 16:22:38

    L'ho letto tutto d'un fiato. È estremamente coinvolgente e devo dire che mi ha emozionato tanto, soprattutto per il finale inaspettato. È tra i miei libri preferiti, da cui ho tratto degli insegnamenti, soprattutto perché parla di vita, di vita vera, vissuta.

  • User Icon

    Miriam

    14/05/2020 09:18:38

    Una storia commovente e toccante che dimostra che gli affetti veri non se ne vanno mai e che anche chi parte da zero o da una vita non facile, con le sue forze può comunque ad arrivare ad essere qualcuno. Lo consiglio!

  • User Icon

    adriana.effe

    14/05/2020 09:14:34

    Uno dei miei primi libri letti. Mi ha colpito molto, poiché racconta la vita dello scrittore e dunque è autobiografico. Sono molti gli accadimenti che mi hanno colpito e che ricordo ancora. Consigliatissimo.

  • User Icon

    novella reale

    14/05/2020 09:00:42

    Piangerai e sorriderai, un libro che ti rimane dentro e ti tocca il cuore!

  • User Icon

    vero

    13/05/2020 13:59:26

    A me è piaciuto molto, si sente la carica emotiva tipica di Gramellini, alcuni passaggi sono veramente intensi. L'ho letto senza saperne nulla prima, solo perchè mi è simpatico Gramellini quando conduce la sua trasmissione, e non mi ha deluso. Mi ha stupito, perchè non so nulla della sua storia personale, e mi ha fatto immedesimare, con il groppo in gola, nel protagonista (pur non avendo, per fortuna, vissuto nulla di simile)

  • User Icon

    jj

    12/05/2020 10:08:14

    Romanzo che riesce a raccontare i sentimenti di una vita, da leggere tutto d’un fiato. Pagina dopo pagina si ripercorre la solitudine e la voglia di amore che la vita ha brutalmente negato ad un bambino. Lettura dolce, semplice e scorrevole. Per gli scettici una bella sorpresa!

  • User Icon

    antonia

    11/05/2020 21:00:22

    è un libro meraviglioso, sapere che è autobiografico gli aggiunge un non so che di significativo. Ricordo benissimo l'emozione che provai nel leggere il colpo di scena nella storia. Super consigliato!

  • User Icon

    lenù

    11/05/2020 17:51:59

    Non mi ha entusiasmato particolarmente

  • User Icon

    masanna@alice.it

    11/05/2020 14:57:39

    bellissimo.... da leggere!

  • User Icon

    Li89

    11/05/2020 13:45:41

    Un libro molto coinvolgente, scritto davvero bene. Ogni parola è scritta con la delicatezza e la dolcezza che contraddinguono Gramellini. Molto molto emozionante!

  • User Icon

    Lorenzo

    11/05/2020 08:55:59

    Una lettura piacevole e molto profonda.

  • User Icon

    Sara

    02/05/2020 22:01:26

    Ho scoperto in seguito che era un libro autobiografico. Fa riflettere.

  • User Icon

    Sara

    17/04/2020 15:45:36

    Romanzo bellissimo, coinvolgente dalla prima all'ultima pagina. Una storia forte e struggente raccontata con estrema delicatezza! Consigliatissimo!

  • User Icon

    Veronica

    10/01/2020 07:56:39

    Con questo libro Gramellini si riconferma lo scrittore attento e di cuore che avevo già avuto modo di vedere in altri suoi scritti. Riesce a entrarti proprio dentro al cuore e questo libro dove racconta la sua esperienza personale mi ha davvero colpito.

  • User Icon

    elena

    30/12/2019 10:21:15

    Un libro molto toccante sul dolore di un figlio alla perdita della propria madre. La scrittura è leggera, tenera, come la visione del mondo che ha un bambino. Un libro consigliatissimo.

  • User Icon

    elena

    27/12/2019 13:48:39

    Un bellissimo libro, niente da dire!

  • User Icon

    Alessia

    18/11/2019 09:42:05

    Un libro magnifico, da leggere tutto d'un fiato, che affronta il tema della morte di una mamma e la conseguente vita da orfano del piccolo Massimo, con tutti i disagi esistenziali che ne conseguono. Le emozioni legate ai ricordi d'infanzia sono ben analizzate e raccontate con dolcezza. Il finale è inaspettato, per certi versi liberatorio. Le lacrime versate sono tante, per la bellezza della storia e la tenerezza nei confronti dello scrittore bambino.

  • User Icon

    frediano

    23/09/2019 15:49:17

    A me è piaciuto molto, si sente la carica emotiva tipica di Gramellini, alcuni passaggi sono veramente intensi. L'ho letto senza saperne nulla prima, solo perchè mi è simpatico Gramellini quando conduce la sua trasmissione, e non mi ha deluso. Mi ha stupito, perchè non so nulla della sua storia personale, e mi ha fatto immedesimare, con il groppo in gola, nel protagonista (pur non avendo, per fortuna, vissuto nulla di simile).

  • User Icon

    Antonella

    21/09/2019 16:39:18

    Una mia amica mi ha regalato questo libro, che dire... è bellissimo! Ti tiene col fiato sospeso fino all'ultima riga. Io l'ho letto tutto d'un fiato, non sono riuscita a staccarmi... e Gramellini è riuscito a farmi piangere! Solo alla fine riesci a capire tutto... ho visto anche il film, ma per me il libro è molto più bello! Lo consiglio a tutti, da regalare e regalarsi!

  • User Icon

    angy80

    20/09/2019 16:31:55

    Bellissimo e coinvolgente, Una lettura che ti prende dalle prima pagine del racconto e fino all'ultimo ti tiene con il fiato sospeso.

  • User Icon

    Piffi

    19/09/2019 19:38:02

    Questo romanzo è toccante e struggente. L'autore è riuscito a mostrare una fragilità mentale ed emotiva di un bambino, del difficile percorso che si affronta. Il finale è del tutto inaspettato , mi ha straziata e il cuore mi si è spezzato in due, poiché ho scoperto solo alla fine che era un romanzo autobiografico...

Vedi tutte le 291 recensioni cliente
  • Massimo Gramellini Cover

    Torinese di sangue romagnolo, è giornalista e vicedirettore del Corriere della Sera. Ha scritto per anni un corsivo sulla prima pagina in taglio basso, intitolato "Buongiorno", dove commentava uno dei fatti principali della giornata.Gestisce la rubrica della Posta del cuore sull'inserto settimanale Specchio. Da anni pubblica un corsivo quotidiano sul Corriere della Sera, intitolato "Il Caffè". Ha collaborato con la trasmissione televisiva di Rai Tre Che tempo che fa e, dal 2016, conduce un talk show su Rai Tre Le parole della settimana. Oltre ai saggi e alle raccolte di articoli, ha pubblicato i romanzi: L’ultima riga delle favole (2010), Fai bei sogni (2012), Avrò cura di te (con Chiara Gamberale, 2014), Prima che tu venga al mondo... Approfondisci
Note legali
Chiudi