Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il fantasma dell'Opera. Ediz. integrale - Gaston Leroux,Maurizio Grasso - ebook

Il fantasma dell'Opera. Ediz. integrale

Gaston Leroux

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Maurizio Grasso
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 1,2 MB
  • EAN: 9788854136915
Salvato in 16 liste dei desideri

€ 1,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Introduzione di Vieri Razzini
Traduzione di Maurizio Grasso
Edizione integrale

Sono molte, a tutt’oggi, le riduzioni cinematografiche – la più bella e la più fedele quella del 1925 con Lon Chaney, la più recente quella diretta da Joel Schumacher, trasposizione del musical di Andrew Lloyd Webber – che hanno consacrato la popolarità di questa originalissima opera scritta da Leroux nel 1911. La storia dell’amore di Erik – costretto a nascondere le sue orrende fattezze dietro una maschera – per Christine, la giovane soprano tanto graziosa quanto inesperta, si svolge tutta nell’ambiente del teatro dell’Opera, che diviene alter ego del Fantasma, luogo che crea l’azione. Campione di tutti gli eccessi, “mostro” al pari di Frankenstein e del Conte Dracula, la educherà, s’impossesserà di lei, riuscirà a far sgorgare dal petto della sua schiava d’amore una voce sublime. Una macchina narrativa sapientissima consente a Leroux di tenere in perfetto equilibrio commedia, avventura, poliziesco e grandguignol; così che alla fine della lettura ci accorgiamo di essere stati catturati da una storia tanto carica di suggestioni quanto lineare ed emblematica.


Gaston Leroux

(1868-1927), nato a Parigi, lasciò la professione di avvocato per divenire giornalista giudiziario e poi corrispondente di guerra del «Matin». Conosciuto soprattutto per i brillanti romanzi polizieschi – tra cui Il mistero della camera gialla (1908) e Il castello nero (1916) – è autore anche di racconti a sfondo psicologico e di opere teatrali.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 4
5
1
4
2
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    KidChino

    18/03/2015 18:37:49

    Un classico della letteratura che non può non essere letto a prescindere dai gusti di qualsiasi lettore. Questo il mio preambolo ad un commento che definirei suggestivo. Si perchè almeno secondo me questa è l'emozione che nasce e cresce nel lettore durante lo svolgimento di questo romanzo. Una penna molto dotata quella di Leroux che riesce ad amalgamare le più lontane ma pure le più vicine emozioni che l'uomo può provare. Amore e odio sono le due facce della stessa medaglia e mai come in questo romanzo questa caratteristica spunta fuori pagina dopo pagina. Un libro introspettivo e psicologico, ma anche vendicativo e pieno d'amore. Tutto nella magica atmosfera dell'Opera di Parigi che mi auguro un giorno poter visitare come per poter rivivere tra le sue botole e i suoi passaggi segreti le vicende narrate in questo ottimo libro.

  • User Icon

    Massimo

    07/07/2011 19:58:59

    Carino, ma non mi ha entusiasmato più di tanto.... mi aspettavo una trama ben differente!!!

  • User Icon

    Lady Libro

    26/11/2010 16:30:37

    Un vero capolavoro che merita proprio di essere letto. E'una storia d'amore commovente, dolce e struggente, ricca di suspense e mistero. Certe descrizioni risultano un po' noiose, ma nel complesso è veramente un ottimo romanzo!

  • User Icon

    Mr Bloody

    16/09/2010 11:36:29

    La storia del misterioso Fantasma dell'Opera vissuta attraverso una sorta d'inchiesta giornalistica ai primi del '900. Pagina dopo pagina e personaggio dopo personaggio, il lettore viene trascinato all'interno del maestoso teatro dell'Opera di Parigi e delle sue oscure segrete, botole e porte nascoste. Una storia di orrori, misteri e crudeltà, ma anche e soprattuto d'amore e di musica. Indimenticabili le figure del "Persiano", del folle Erik e della dolce Christine, tutti personaggi al servizio di una storia scorrevole e appasionante.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Gaston Leroux Cover

    (Parigi 1868 - Nizza 1927) scrittore francese. Giornalista parlamentare, reporter del «Matin», scrisse testi teatrali e romanzi psicologici. Ma la fama di L. è legata a una serie di romanzi polizieschi, che hanno per protagonista il detective Rouletabille: Il mistero della camera gialla (Le mystère de la chambre jaune, 1908), Il profumo della signora in nero (Le parfum de la dame en noir, 1909), Il castello nero (Le château noir, 1916). Rispetto ai prototipi anglosassoni del genere, essi presentano una straordinaria ricchezza di notazioni ambientali, tale da offrire una preziosa testimonianza del costume e dei gusti della belle époque; significativo, in questo senso, Il fantasma dell’Opera (Le fantôme de l’Opéra, 1910). Approfondisci
Note legali