Fantasmi (DVD)

Haunted

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Haunted
Regia: Lewis Gilbert
Paese: Gran Bretagna
Anno: 1995
Supporto: DVD
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 7,99

€ 9,99
(-20%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 3,66 €)

Non è vero. Non esistono

Tratto dal romanzo di James Herbert

David si sente in colpa per l'annegamento della sorellina e diventerà uno studioso del paranormale per cercare di mettersi in contatto con lei

  • Produzione: Eagle Pictures, 2018
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 103 min
  • Lingua audio: Italiano (2.0 Dolby Digital); Inglese (2.0 Dolby Digital)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 1,66:1
  • Area 2
  • Aidan Quinn Cover

    Attore statunitense. Figlio di genitori irlandesi, fino all'adolescenza si divide tra gli Stati Uniti e l'Irlanda a causa della professione del padre, professore di letteratura. Dopo varie esperienze sul palcoscenico dublinese, esordisce con successo sul grande schermo nell'anticonvenzionale Amare con rabbia (1984) di J. Foley, in cui interpreta il selvaggio protagonista. Occhi azzurri, viso dolce, talento eclettico, nelle pellicole seguenti è il giovane Felipe dell'avventuroso Mission (1986) di R. Joffé, il taciturno e ambizioso Alfred nella saga patriarcale Vento di passioni (1994) di E. Zwick, un poliziotto sulle tracce di un assassino in Occhi nelle tenebre (1994) di M. Apted, Richmond nello shakespeariano Riccardo III. Un uomo, un re (1996) di A. Pacino, Harry Boland nel biografico Michael... Approfondisci
  • John Gielgud Cover

    Attore inglese. Ancora studente alla Lady Benson's Acting School, esordisce nel 1921 all'Old Vic nell'Enrico V. Nel 1930 interpreta Amleto e si impone come uno dei più autorevoli interpreti shakespeariani della sua generazione, sia in teatro sia al cinema. Si distingue nel cast del Giulio Cesare (1953) di J.L. Mankiewicz, nella perfetta ricostruzione dell'Italia quattrocentesca allestita da R. Castellani per Giulietta e Romeo (1954), nel vigoroso e disinvolto Riccardo III (1955) di L. Olivier, nell'anticonvenzionale Falstaff (1965) di O. Welles e nell'energico, affannato Hamlet (1996) di K. Branagh. Non sempre il cinema gli ha prestato sufficiente attenzione, utilizzandolo talvolta per ruoli di contorno o inserendolo in film meno brillanti delle sue prove. Quando l'eccellenza dell'attore si... Approfondisci
Note legali