Fare è innovare. Il nuovo lavoro artigiano - Stefano Micelli - copertina

Fare è innovare. Il nuovo lavoro artigiano

Stefano Micelli

0 recensioni
Scrivi una recensione
Editore: Il Mulino
Collana: Farsi un'idea
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 31 marzo 2016
Pagine: 128 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788815263711
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,35

€ 11,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 11,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A lungo considerato un relitto del passato, superato da forme più moderne di organizzazione industriale, il lavoro artigiano sta conoscendo una nuova giovinezza. A livello sia nazionale sia internazionale, nel design come nelle nuove tecnologie, quella dei «makers» rappresenta una imprevista via di uscita da una crisi economica che condannava i paesi sviluppati a un inesorabile declino manifatturiero. L’Italia è in una posizione privilegiata per intercettare creativamente questo fenomeno.
  • Stefano Micelli Cover

    vive e lavora a Venezia, dove insegna Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università Ca’ Foscari. Da diversi anni studia la trasformazione del sistema industriale italiano; dal 2014 è direttore scientifico della Fondazione Nord Est. È autore di diversi articoli e volumi. Con Marsilio ha pubblicato I nuovi distretti produttivi (2009, con Giancarlo Corò), Futuro artigiano. L’innovazione in mano agli italiani (2011), giunto alla sesta edizione, e Nord Est 2015 e 2016. Approfondisci
Note legali