Traduttore: T. Dobner
Editore: Mondadori
Collana: Oscar 451
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
In commercio dal: 16 ottobre 2017
Pagine: 191 p., Brossura
  • EAN: 9788804685340
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,02
Descrizione

Tyler Durden, disilluso dalla cultura vacua e consumistica imperante nel mondo occidentale, è un giovane che si trascina in una vita fatta di bugie e di fallimenti. La sua unica valvola di sfogo sono gli incontri clandestini di boxe nei sotterranei dei bar. Tyler crede di aver trovato in questo modo una strada per riscattare il vuoto della propria esistenza; ma nel mondo del pugilato non c'è posto per alcuna regola, freno o limite. Dal romanzo il regista David Fincher ha tratto un film. Postfazione di Fernanda Pivano.

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Desy

    24/10/2018 19:33:21

    Che dire? Il film non l'ho mai visto, ma questo libro l'ho divorato! Autodistruttivo fino all'ultima pagina!

  • User Icon

    Emanuele Antonio

    20/10/2018 17:14:25

    Libro molto bello a mio pare è un libro da leggere con attenzione per i vari eventi che si susseguono, che dire lo consiglio in quanto, è il classico stile di scrittura di palahniuk

  • User Icon

    Alessia C.

    29/09/2018 11:39:42

    Grande capolavoro di Palahniuk! Il romanzo esprime il disagio dell'uomo moderno, usando un linguaggio molto crudo ed una apparente confusione stilistica. Il protagonista costretto negli schemi sociali ad una vita infelice e poco appagante, alla fine si ribella dando sfogo alla sua rabbia. Straordinario. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    franca

    22/09/2018 10:06:06

    Fight Club è un’opera d’arte. Lo stile di scrittura di Palahniuk è unico nel suo genere e la storia che ha deciso di raccontare in questo libro è molto particolare. La caratterizzazione del protagonista è strepitosa. Lo consiglio molto in particolare agli amanti dei thriller e dei romanzi psicologici. Inoltre è sicuramente uno di quei libri da leggere almeno una volta nella vita. Molto consigliata anche la visione del film ispirato al romanzo che io ho avuto l’opportunità di recuperare poco fa.

  • User Icon

    Telly in wonderland

    21/09/2018 19:30:45

    Il primo libro pubblicato di Palahniuk. In confronto al film, il libro è molto più chiaro e dettagliato. Si parla di questo ragazzo (di cui non viene mai fatto il nome) che cerca di scappare dalla sua vita preimpostata dalla società in cui vive, bloccato da quello che le persone si aspettano da lui. Considera la sua casa un nido sicuro, fatto di un lavoro con un'entrata sicura e mobili comprati dal catalogo Ikea. Ma si accorge che le cose che possedeva, iniziano a possederlo. È schiavo delle cose materiali. Così decide di lasciare tutto, creando un alter ego che ha coraggio e la forza di fare tutto ciò che il protagonista non farebbe mai. Fonda un club esclusivo per soli uomini in cui sentirsi davvero vivi, alla pari, senza soldi e senza proprietà ma solo ossa, carne e sangue. Da un primo club, il fight club, passa ad un progetto successivo che coinvolgerà molti più membri, il progetto caos. Un libro pieno di colpi di scena ed un finale mozzafiato e per niente scontato.

  • User Icon

    Aleck

    20/09/2018 17:54:23

    Fight club,tratto dal romanzo di culto omonimo, è il miglior film di Fincher , nonché opera ormai cult per stile e tematiche. Malgrado una confezione e un'impostazione mainstream, Fight club è uno dei film simbolo sulla vita oberata dalla modernità , sull'alienazione nelle metropoli del nuovo millennio e sulla spersonalizzazione nella nostra società. Permeato da un'atmosfera cupa e da una messa in scena schizzata , la pellicola è un vortice di violenza,sangue ,humour nerissimo e frustrazione, una bomba alla nitroglicerina pronta ad esplodere per liberare , prima tramite la lotta e dopo attraverso azioni pianificate, uomini/lavoratori schiavizzati da un sistema fagocitante e e opprimente. Registicamente Fincher tocca l'apice ,e a giovare di questa regia potentissima sono i tre protagonisti , veramente fenomenali. A spiccare è un Pitt che ha dato volto e movenze ad un personaggio ormai entrato nell'immaginario collettivo. A concludere questa incredibile storia troviamo pure un finale clamoroso che enfatizza i molteplici messaggi del film. Dunque una pellicola cardine , un punto di riferimento che merita tutte le lodi ricevute. In valore rivaleggia ad armi pari col romanzo.

  • User Icon

    Andrea

    19/09/2018 15:54:57

    Libro atipico. Ha poco a che vedere con il film (preferisco di gran lunga il libro, avendolo letto prima del film). molto avvincente

  • User Icon

    Anathema

    18/09/2018 13:19:28

    Ho trovato il libro incredibilmente somigliante al film( credo di essere uno dei pochi che il film l’ha visto al cinema, fu un flop clamoroso), davvero ottimo, chiaro bisogna liberare la mente nel vedere per forza Edward Norton e Brad Pitt come protagonisti; uno dei pochi libri di autori contemporanei che posso dire che mi siano piaciuti davvero!

  • User Icon

    Peppe LaBels

    18/09/2018 10:21:12

    Capolavoro Assoluto! Il Romanzo di Chuck può considerarsi non solo tale, ma anche un modo di essere. Ancora attuale dopo 22 anni dalla pubblicazione, Palahniuk continua, con una scrittura secca e toni severi, ad ammonirci contro i pericoli del consumismo moderno consigliandoci di trovare un modo diverso di esprimerci!

  • User Icon

    CyberDracula

    06/05/2018 17:00:17

    Esattamente come il mio predecessore...il film è strabiliante,mentre il romanzo delude le aspettative. Nonostante abbia letto SOFFOCARE di questo autore e mi era piaciuto molto da averlo divorato in breve tempo. E credo che non tutte le opere di questo scrittore siano da evitare.

  • User Icon

    Fabrizio

    12/12/2017 13:50:56

    Il film un capolavoro, il libro assolutamente da evitare. Tante parole messe insieme in maniera confusa. L'ho letto come fosse un fumetto. Impiegate il vostro tempo in altre letture.

Vedi tutte le 11 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione