Offerta imperdibile
Salvato in 36 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
I figli degli uomini
12,82 € 13,50 €
LIBRO
Venditore: IBS
+130 punti Effe
-5% 13,50 € 12,82 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,82 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
13,50 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,82 € Spedizione gratuita
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
13,50 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
I figli degli uomini - P. D. James - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

I figli degli uomini P. D. James
€ 13,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Inghilterra, 2021. L’umanità è diventata sterile e sembra avviata alla fine: da venticinque anni non nascono bambini sulla Terra. Gli Stati di tutto il mondo stanno preparando la loro testimonianza per una posterità a cui sono in pochi a credere, o per degli improbabili omini verdi che un giorno passeranno di qui e si chiederanno quale forma di vita senziente abbia abitato il pianeta. L’Inghilterra è retta da un carismatico dittatore che governa con dispotico egualitarismo; i vecchi sono incoraggiati a suicidarsi, i criminali esiliati e abbandonati, gli immigrati soggetti a una sorta di schiavitù. A descriverci questa società futura è Theodore Faron, studioso di storia vittoriana e docente al Merton College di Oxford, un uomo dalla vita oscura e appartata, degno di nota solo perché è cugino del Governatore d’Inghilterra. Finché il caso non gli fa incontrare una giovane donna, membro di un gruppo di ribelli che sfidano il potere del dittatore e coinvolgono Theo nei loro piani, chiamandolo all’azione in un percorso mortale che non avrebbe mai immaginato…
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
Tascabile
4 aprile 2019
276 p.
9788804704805

Valutazioni e recensioni

3,25/5
Recensioni: 3/5
(4)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
franco
Recensioni: 3/5

I commenti precedenti sono tutti condivisibili. Probabilmente la James era convinta che scrivere della buona fantascienza fosse facile. Invece non lo è affatto. E allungare il brodo per così tante pagine non migliora le cose. L'idea di fondo, tra l'altro, è presa da un romanzo di Brian Wilson Aldiss, piuttosto noto, apparso in Italia come "Cittadino del tramonto" e "Barbagrigia" (Greybeard). Ovviamente, nè la scrittrice nè la produzione cinematografica hanno mai riconosciuto il loro debito con Aldiss. Anche se le somiglianze sono evidenti.

Leggi di più Leggi di meno
Rigus68
Recensioni: 2/5

Pubblicato nel 1992, questo tomo fanta-storico è ambientato nel 2021, errore formidabile. Se si vuole descrivere un futuro catastrofico non si può ambientarlo a 29 anni di distanza! James non è la Pizia, o la Sibilla Cumana o l’Oracolo di Apollo. Avrebbe dovuto ambientarlo centinaia di anni dopo, data la visione catastrofica che ci propina. Sapere che il mondo è ormai spopolato, l’umanità intera è sterile e non c’è speranza in nuove generazioni, proprio oggi, estate 2020, in cui il mondo è sovrappopolato (>7 miliardi di persone) e non ci sono malattie catastrofiche che mettano in pericolo l’umanità è una notizia che fa ridere. La trama non è delle più esaltanti. Il fatto che sia rimasta attiva nel mondo solo l’Inghilterra, però dominata da un Governatore-tiranno che controlla capillarmente l’intera popolazione richiama ostentatamente “1984”, il superbo romanzo di G. Orwell, che aveva preconizzato tali scenari (assieme ad Animal Farm). Cinque personaggi (i pesci) si oppongono al despota, ma in maniera così caotica e confusionaria da mettere in crisi l’intero impianto narrativo. Così chiedono aiuto a Theo Faraon, storico di Oxford e cugino di Xan Lyppiatt, il dittatore. Ci sono scenari raccapriccianti, come il rito del Trapasso, in cui gruppi di anziani (drogati) sono incatenati a chiatte lasciate alla deriva in alto mare, o donne (in teoria feconde) che cullano tra le braccia neonati (in realtà bambole di pezza o di ceramica o gattini). Questo tratteggia un mondo di gente fuori di testa, alienata e priva di umanità. Vi sono anche scene medievali di flagellanti che percorrono le strade grondando sangue. Il romanzo però gira a vuoto, con questi cinque sbandati (guidati da Faraon, che però non è un Mosè che li libera dalla schiavitù egiziana) che non sanno proprio cosa combinare. Forse si salveranno perché una di loro (Julian) è davvero incinta e sta per partorire un bambino. Adamo ed Eva che, cacciati dal paradiso terrestre, ripopoleranno la terra? La Genesi ex novo?

Leggi di più Leggi di meno
Simona
Recensioni: 4/5

Bello, si legge abbastanza bene a tratti un po' pesante, ma alla fine mi è piaciuto molto. Finale inaspettato.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,25/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

P. D. James

1920, Oxford

Scrittrice inglese, è considerata l’erede di Agatha Christie. Si dedica alla narrativa gialla dopo aver lavorato al Dipartimento di polizia e criminologia ed aver fatto il giudice di pace: nelle sue opere si riflette questa conoscenza diretta dei meccanismi investigativi e giuridici. Ha inoltre affrontato argomenti attualissimi, come gli abusi sui minori, l'uso di droghe e le contaminazioni nucleari.Esordisce con Copritele il volto (1962), cui sono seguiti, tra gli altri, Un lavoro inadatto a una donna (1972), La torre nera (1973), Un gusto per la morte (1986), I figli degli uomini (1993) - romanzo fantascientifico che racconta un futuro distopico con un'umanità infertile e da cui è stato tratto un film diretto da Alfonso Cuaron nel 2006 -, Morte sul fiume (1995),...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore