Categorie

Curatore: A. Volpone
Editore: Liguori
Anno edizione: 2010
Pagine: 256 p. , Brossura
  • EAN: 9788820748685

La filosofia non può sottrarsi ad una tensione intrinseca di natura operativa: essa è un'attività libera, gratuita, non subordinabile ad alcun fine diverso dall'amore per la sapienza, o per la conoscenza, ma chi la esercita non può fare a meno di supporre che essa non lasci indifferenti gli uomini, o gli animi intatti. Questo nuovo volume dei Quaderni di pratica filosofica propone riflessioni critiche, storiche e, soprattutto, filosoficamente fondate sulle nozioni di "cura" (in senso non terapeutico) e di "orientamento al valore". Centrale risulta essere l'idea, sfaccettata e variamente suffragata dal punto di vista teorico, di pensiero caring, base di quella comune coscienza relazionale che determina la premura, la preoccupazione e l'affanno tanto nei confronti del Sé quanto dell'Altro da sé; e, più in generale, stimola l'attenzione nei confronti del Mondo, nel senso, appunto, del "prendersi cura". La "cura" rappresenta un tema oggi ampiamente dibattuto nel panorama filosofico italiano e i contributi qui offerti, seguendo diversi filoni di ragionamento, provano sia a indicare delle prospettive di apertura che a tracciarne i limiti entro i quali è forse opportuno discuterne in seno alla filosofia.