Categorie

Friedrich Nietzsche

Traduttore: G. Colli
Editore: Adelphi
Edizione: 5
Anno edizione: 1991
Pagine: XIX-294 p. , Brossura

24 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Filosofia - Storia della filosofia occidentale - Antica: fino al 500 d.C.

  • EAN: 9788845908668

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    sandro landonio

    21/04/2013 20.25.06

    Ci sono libri che per la loro complessità sentiamo che ci possono essere preclusi causa la nostra supposta capacità insufficiente di comprenderli, ma, poi, se si riesce ad avvicinarli, ci si rende conto che anche solo intuire il dieci per cento di questi testi é sufficiente a giustificarne la lettura. Così é questa "Filosofia", che chiarisce la grandezza delle innovazioni speculative dei presocratici e mette in un angolo quelle troppo fisiche illustrazioni del loro pensiero ascoltate al liceo: secondo X "Tutto é acqua" o secondo Y "Tutto é fuoco" erano frasi che lasciavano nello spirito di un teen ager la sensazione che forse chi le aveva pronunciate non era pazzo, ma chi aveva dato loro tanta importanza da scriverne sui libri di testo, certamente sì. Ed invece... quante grandi civiltà del passato hanno sviluppato concezioni anche molto complesse per spiegarsi il mondo, introducendo elementi più o meno importanti di trascendenza, al contrario , quasi dal nulla, in varie città greche, sorgono uomini che intendono spiegare tutto con la sola forza del loro pensiero. Il cosmo, l'infinitamente piccolo,ogni cosa viene analizzata e Nietzsche riesce a comunicarci entusiasmo analizzando loro e le loro innovative speculazioni mentali.

Scrivi una recensione