Categorie

Kim Leine

Traduttore: I. Basso
Editore: Guanda
Anno edizione: 2013
Pagine: 580 p. , Brossura
  • EAN: 9788823502406

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    enrico.s

    11/10/2013 17.20.58

    Ho acquistato questo romanzo per puro caso, quasi calamitato da una strana malia che sentivo sprigionarsi dalle pagine, pur avendo letto solo poche righe qui e là. Quante volte la fascinazione istantanea è andata poi delusa dalla lettura estensiva... non questa volta, però, perchè l'opera di K.L. è una vera meraviglia, un autentico scrigno fatato, nel quale, oltre alla storia di un uomo tormentato, trovate anche quella di un'epoca, di una civiltà a confronto con un'altra, oltre a considerazioni mai banali su religione, cultura, amore... Il tutto raccontato con cura, lentezza (mai noiosa) e attenzione al dettaglio, alla maniera dei classici per c.d. "di una volta", senza pensare ad una eventuale trasposizione cine/televisiva dell'opera (come troppo spesso capita con la narrativa contemporanea). Alcune pagine sono davvero splendide per livello narrativo e padronanza dello stile. Veramente bellissimo e ingiustamente trascurato dai recensori di professione.

  • User Icon

    Tiziano

    15/07/2013 23.09.39

    Giudizio incompleto, lettura interrotta. Nell'attendersi uno Strindberg ("Gli abitanti di Hemso"), ci si imbatte in un Follett. Attribuite le dovute quote di rispetto ad entrambi gli autori, resta la delusione della scoperta inattesa. Libro non indegno a giudicare dalle prime decine di pagine, ma la storia, che sarebbe anche intrigante, viene sfiancata dalla prevedibilità e dalla piattezza della composizione. Diamo la colpa alla traduzione? Il lettore, allettato dalle premesse critiche favorevoli, si sconforta e si debilita fino all'esaurimento. Connubio titolo-copertina notevole (cioè che non si può non notare).

  • User Icon

    Lupasalerai

    27/06/2013 08.55.57

    Presentato dai giornali come un gran libro, l'ho trovato noioso e scritto male. Lo sconsiglio

Scrivi una recensione