Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Il fiume della colpa. Ediz. integrale - Wilkie Collins,Daniela Paladini - ebook

Il fiume della colpa. Ediz. integrale

Wilkie Collins

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Daniela Paladini
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 786,8 KB
Pagine della versione a stampa: 189 p.
  • EAN: 9788822727183
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 2,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Traduzione di
Daniela Paladini
Edizione integrale


Il fiume al centro del romanzo è il Locke che, fangoso e indolente, costeggia il bosco e alimenta il mulino abitato dal vecchio mugnaio Toller e dalla figlia Cristel. Il giovane possidente Gerard Roylake, tornato qui alla morte del padre, ritrova la piccola Cristel trasformata in una donna, intelligente e volitiva, e ne è affascinato. Ma un personaggio enigmatico è arrivato ad agitare le acque della loro monotona esistenza. L’Inquilino, il Sordo, il Bastardo, il Pentito. Quest’uomo bellissimo, del quale né Gerard né il lettore conosceranno la vera identità, piomba nella vita dei Toller e soprattutto in quella della bella Cristel, per la quale l’uomo nutre una vera ossessione. Romanzo breve e serrato in cui si riconoscono molti dei temi cari al padre del mistery, tenuti insieme dalla sensazione di tragedia imminente che coinvolge paesaggio, ambiente sociale e personaggi, in un’atmosfera disseminata di tracce inquietanti, Il fiume della colpa cattura l’attenzione del lettore dalla prima all’ultima pagina.


Wilkie Collins

(1824-1889), figlio di un pittore paesaggista, studiò Legge senza mai praticare la professione, attingendo alle conoscenze del crimine così maturate per le sue opere. La fortuna arrivò dopo l’incontro con Dickens, che pubblicò gli scritti di Collins sulle sue riviste, inaugurando un rapporto di lavoro e di amicizia che durò dieci anni. Fu un autore molto prolifico, scrisse venticinque romanzi, più di cinquanta racconti e numerose opere teatrali. La Newton Compton ha pubblicato La donna in bianco, Senza nome, L’albergo stregato, La Pietra di Luna, Armadale, La legge e la signora, Le foglie cadutee la raccolta I grandi romanzi.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,19
di 5
Totale 3
5
0
4
1
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    elisa

    11/05/2020 12:56:03

    Gerard Roylake, giovane benestante vissuto per lungo tempo all'estero, torma in Inghilterra dopo la morte del padre. Torna a vivere vicino al fiume Locke, fangoso e imprevedibile che lo porterà, per caso, a rivedere Cristel, una vecchia conoscenza di Gerard, lasciata bambina e ritrovata donna bellissima. I due si avvicineranno molto ma l'nquilino del mulino di Cristel, un tipo strano e bellissimo, si indinuerà tra loro portando scompiglio e mistero.

  • User Icon

    sonia

    18/10/2019 07:14:15

    E' il romanzo di Collins che mi è piaciuto di meno ma non per questo non lo consiglierei. Va letto come tutti i suoi libri. Piacevole e scorrevole.

  • User Icon

    Giuliana

    19/09/2019 11:49:04

    Il ritorno di Gerard Roylake a Trimley Deen cambierà per sempre la vita del protagonista. Lasciata la Germania, è l'Inghilterra la sua nuova patria. Una passeggiata verso il fangoso fiume Loke, in una calda e quieta serata estiva, fornirà a Gerard una nuova chiave di lettura degli eventi che vivrà da quel momento in poi. Il gradito incontro con Cristel Toller, conoscenza dell'infanzia, quello sgradito col sinistro uomo privo d'udito che vive nei dintorni, una matrigna che lo vorrebbe in sposo a una nobile Lady e tanti colpi di scena sono gli ingredienti di questo godibile quanto breve romanzo collinsiano. Una lettura gradevole per amanti del genere e non.

  • Wilkie Collins Cover

    Considerato il padre del genere poliziesco, Wilkie Collins, figlio del pittore di paesaggi William Collins, nacque a Londra l'8 gennaio 1824. Dopo aver cercato senza successo di intraprendere una carriera commerciale, studiò legge e nel 1851 ottenne l'abilitazione all'avvocatura. Non praticò però mai la professione legale e utilizzò la conoscenza del crimine nei suoi scritti. Oltre alla passione per la scrittura, coltivò anche quella per la pittura, ed espose le sue opere alla Royal Academy in una mostra nell'estate del 1849.Nel 1852 conobbe Charles Dickens, con il quale iniziò una duratura amicizia. Scrisse per la sua rivista, un settimanale, "Household Words", e insieme viaggiarono in Francia, dalla quale tornarono con la... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali