Categorie

Barry Strauss

Traduttore: M. Carpitella
Editore: Laterza
Edizione: 2
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: XXI-358 p. , Brossura
  • EAN: 9788842084990
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Gianluca

    01/03/2012 17.21.01

    Libro che unisce le doti di ricostruzione storica con la capacità di creare pathos e coinvolgimento. Un binomio raro. Sembra di "vivere" con i protagonisti e di vederli lottare, disperare e morire in mare. Acuto anche nelle considerazioni sull'ambivalenza dei Greci, alfieri della libertà (propria) ma capaci di diventare imperialisti a loro volta. Splendido.

  • User Icon

    Alessandro RIghi

    10/09/2010 16.43.46

    Ricostruzione storica accuratissima di una delle battaglie più importanti per la storia dei rapporti tra l'occidente e l'oriente. Barry Strauss ha la qualità, spesso assente in altri storici, di rendere ciò che scrive vivo e non più lontano e distante nel tempo.

  • User Icon

    Luigi A.

    03/12/2009 14.29.35

    Un libro storico scritto da un non storico. Manca di quel "profumo", elemento essenziale per poter suscitare emozione, far svegliare il PATHOS. Luigi A.

  • User Icon

    Giuseppe

    28/11/2007 12.11.27

    Un libro molto curato e preciso nella ricostruzione storica dei fatti che vanno dalla traversata dell'ellesponto di Serse alla grande battaglia navale che preservò la cultura greca e più in generale ciò che oggi si definisce "Occidente". L'autore delinea le personalità dei grandi personaggi coinvolti, in particolare Serse e Temistocle citando sempre fonti storiche. La narrazione è avvincente e rigorosa nell'esposizione degli avvenimenti. Un libro che consiglio a tutti gli appassionati di storia e di storia navale in particiolare.

  • User Icon

    Fernando

    11/11/2006 00.10.35

    Testo coinvolgente ed accurato: pur non essendo un'opera prettamente didattica assolve in maniera ineccepibile il suo compito divulgativo. Per di più, pur non trascurando affatto lo slancio emotivo che nasce spontaneo sull'onda di gesta eroiche, il libro non si lascia andare ad una visione romantica degli eventi ma, anzi, lascia che sia il lettore a scegliere, tra la rosa di emozioni che esso dipana, quali fare proprie... Consigliatissimo!!!!!!!!!!!!!

  • User Icon

    massimo

    04/11/2006 16.01.16

    Barboso. E' scritto da un professore universitario e si sente. Manca della verve tipica di molti prodotti analoghi. Non è una versione romanzata che potrebbe attirare un vasto pubblico ma anche come libro storico è carente. Non fa altro che citare fonti classiche, in primis Erodoto, senza aggiungere niente di personale (chessò, qualche esperienza diretta di archeologia, magari subacquea, visto l'argomento). Anche la ricostruzione della battaglia, che dovrebbe essere il fulcro del libro, è striminzita e per nulla chiara. Non ci si attendeva un testo di tattica navale, ma insomma ...

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione