La forza dei legami deboli e altri saggi

Mark Granovetter

Traduttore: M. Eve, M. Follis
Curatore: M. Follis
Editore: Liguori
Anno edizione: 1998
Pagine: 344 p.
  • EAN: 9788820727857

€ 30,88

€ 32,50

Risparmi € 1,62 (5%)

Venduto e spedito da IBS

31 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile


scheda di Bertolini, S., L'Indice 1998, n.11

Sono finalmente stati tradotti anche in italiano quattro importanti saggi che permettono di ripercorrere le tappe essenziali del pensiero di Mark Granovetter, uno dei fondatori della nuova Sociologia Economica. Il primo saggio dà il titolo alla raccolta; più citato che letto, non era ancora disponibile in italiano. In esso, l'autore espone la nota tesi sulla forza dei legami deboli, ovvero sull'efficacia dei contatti personali riconducibili a semplici "conoscenze", nel trasmettere informazioni tra persone provenienti da ambienti differenti e quindi nel facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro. Il secondo, scritto a vent'anni di distanza dal primo e poco conosciuto in Italia, è un ripensamento dell'autore sui temi che aveva sviluppato precedentemente, e si interroga su come le diseguaglianze sociali siano prodotte dai reticoli. Gli altri due saggi rivisitano il rapporto tra sociologia ed economia nello studio di questi fenomeni. La tesi, che sarà alla base della nuova Sociologia Economica, è quella del radicamento del mercato in reticoli di interazione sociale: l'azione economica è "embedded" nelle reti di relazioni sociali. Granovetter pone l'interazione sociale come elemento centrale dello studio del comportamento umano, al di là della concezione ultrasocializzata, tipica dei sociologi funzionalisti, e di quella sottosocializzata degli economisti. Da segnalare l'introduzione di Massimo Follis che, oltre a delineare diversi percorsi attraverso i quali i saggi possono essere affrontati, colloca la figura dell'autore all'interno di un più generale quadro di riferimento teorico e riassume i numerosi studi empirici a cui l'opera di Granovetter ha dato origine. Il testo si rivolge sia ai conoscitori di Granovetter, per ulteriori approfondimenti e valutazioni dell'opera completa di quest'autore, sia a coloro che vi si avvicinano per la prima volta e desiderano essere guidati nella lettura.