Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Fotti il potere. Gli arcana della politica e dell'umana natura - Francesco Cossiga,Andrea Cangini - copertina

Fotti il potere. Gli arcana della politica e dell'umana natura

Francesco Cossiga,Andrea Cangini

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Aliberti
Anno edizione: 2010
Pagine: 297 p., Rilegato
  • EAN: 9788874246106
Salvato in 21 liste dei desideri

€ 49,00

Venduto e spedito da LibrONE chi studia cresce

Solo una copia disponibile

spedizione gratuita

prodotto usato
Quantità:
LIBRO USATO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Le regole non scritte, i meccanismi profondi, le dinamiche eterne del gioco: per la prima volta un protagonista indiscusso della vita pubblica italiana racconta senza pudore né ipocrisia cos'è e come funziona la politica. Sapientemente indirizzato dal giornalista Andrea Cangini, il presidente Francesco Cossiga mette a nudo il potere e con esso l'uomo che lo incarna. Svela l'arcano, dice l'indicibile, strappa la maschera alla realtà con l'ironia e l'arguzia di chi ha cavalcato lungo le strade impervie della Prima e della Seconda repubblica. Aneddoti, riflessioni, rimandi storici, vere e proprie rivelazioni accompagnano il lettore alla scoperta di verità "scandalose" fino a oggi mai rivelate con tanta schiettezza. La natura del potere, il ruolo del denaro, l'uso dei servizi segreti, la violenza, la guerra, le massonerie, i rapporti tra stati, la religione, il Vaticano, la verità, la finzione, i complotti, il caso, il lato di tenebra dell'uomo e del politico. Il trionfo e la caduta, la vita e la morte.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

2,33
di 5
Totale 3
5
1
4
0
3
0
2
0
1
2
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    federico merlotti

    28/09/2014 12:25:59

    Il titolo è provocatorio e fuorviante. Mi ci è voluto più di un anno per finirlo. Nell'intenzioni dell'autore vorrebbe essere un omaggio al Presidente della Repubblica emerito Francesco Cossiga, ma finisce per essere una lunga, estenuante e a tratti caustica intervista-sfogo di un pover'uomo che ha fatto della ricerca del potere il suo unico scopo di vita. Tratto dal libro: "Avere un presidente realmente forte è infatti il desiderio che alberga i segreti umori di un popolo debole come il nostro, un popolo che dal potere spera come prima cosa d'essere salvato". Ho voluto riportare quella che secondo me è la frase più significativa detta da Cossiga. Si, è vero, purtroppo di pecore nel nostro Paese ce ne sono ancora tante.

  • User Icon

    roberto pisciella

    02/02/2013 10:34:39

    Base narrativa basata su assiomi storici poco Elaborati,ma come Lui stesso cita:"Alcuni fatti sono meglio lasciarli nell'ombra".Resta cmq la Stima.

  • User Icon

    Gregory Arkadin

    30/08/2010 10:50:57

    Splendido manuale di real politik, sottoforma di intervista del compianto Ex Presidente della Repubblica. Un vero è proprio testamento politico dove il grande picconatore racconta con dovizia di particolari e compiaciuta ironia la sua versione dei fatti di 60 anni e più di politica interna ed internazionale. Il suo viaggio in chiaroscuro tra gli arcana misteri della nostra politica, ci conferma e regala alla storia patria la figura di politico che ha sempre fatto del realismo politico la sua bandiera. Ci mancherà molto in politica una figura così forte e decisa, grazie Presidente per l'ultima intrigante ed importante picconata seppur letteraria.

Note legali