Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 16 liste dei desideri
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Una fragile armonia
24,99 €
DVD
Venditore: Vecosell
24,99 €
disp. in 4 gg lavorativi disp. in 4 gg lavorativi (Solo 1 prodotto)
+ 4,10 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Vecosell
24,99 € + 4,10 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Come Nuovo
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Vecosell
24,99 € + 4,10 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Una fragile armonia di Yaron Zilberman - DVD
Una fragile armonia di Yaron Zilberman - DVD - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Quando un apprezzato violoncellista riceve una diagnosi che cambia radicalmente la sua vita, il futuro del quartetto d'archi di cui fa parte diviene incerto: emozioni represse, rivalità personali e passioni incontrollabili minacciano, infatti, di far deragliare anni di amicizia e collaborazione. Mentre si preparano al concerto per l'anniversario dei loro 25 anni, molto probabilmente l'ultimo insieme, a preservare ciò che hanno costruito saranno solo gli stretti legami intimi e il potere della musica.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

A Late Quartet
Stati Uniti
2012
DVD
4020628892500

Informazioni aggiuntive

Koch Media, 2014
Videodelta
105 min
Italiano (DTS 5.1);Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
Italiano per non udenti
2,35:1 Wide Screen
trailers

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Alessandro
Recensioni: 3/5

Quattro musicisti che suonano insieme in un famoso quartetto si trovano a riconsiderare i loro rapporti sul piano professionale e personale a causa della malattia di Parkinson che colpisce uno di loro (Peter Mitchell - Christopher Walken). L'armonia dei quattro, creata in più di vent'anni di attività insieme, viene così ad essere messa in discussione, e la stabilità e il futuro del quartetto rischiano di venire meno (anche a causa di ulteriori vicende personali che si inseriscono durante la loro crisi). Fragili, però, a mio parere, nonostante diversi bei momenti, si rivelano anche la trama, le vicende e l'evolversi delle situazioni dei quattro protagonisti, pur bravi nei loro ruoli. Alcuni dialoghi sono scontati, si sa già dove vanno a concludersi appena iniziati, e nonostante tutti gli sconvolgimenti e le molteplici storie, la sceneggiatura appare scarna, superficiale. Alla fine il film lascia una sensazione di incompiutezza.

Leggi di più Leggi di meno
n.d.
Recensioni: 5/5

film molto bello per musicisti e non. lo consiglio

Leggi di più Leggi di meno
Eliana
Recensioni: 5/5

Bellissimo film molto toccante e ben recitato. Strepitoso come sempre Philips Seymour Hoffman. Bellissime musiche.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Christopher Walken

1943, New York

Nome d'arte di Ronald W. Attore statunitense. Interprete istrionico e glaciale, spesso chiamato a incarnare personaggi malvagi o comunque attraversati da una scintilla di pericolosa follia, inizia la carriera con alcune piccole apparizioni prima di recitare in Rapina record a New York (1972) di S. Lumet. Ha un ruolo secondario in Io e Annie (1977) di W. Allen, ma la svolta della sua carriera arriva nel 1978 con il delirante personaggio di Nikanor in Il cacciatore di M. Cimino, film per il quale ottiene un premio Oscar. Ancora con Cimino in I cancelli del cielo (1980), nel 1983 è trattenuto e misurato nel raccontare la malinconia di un uomo devastato dai propri poteri medianici in La zona morta di D. Cronenberg. Ancora personaggi sopra le righe in A distanza ravvicinata (1986) di J. Foley e...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore