Fratelli d'Italia - Alberto Arbasino - copertina

Fratelli d'Italia

Alberto Arbasino

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Edizione: 2
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 maggio 2000
Pagine: 1372 p.
  • EAN: 9788845915499
Salvato in 150 liste dei desideri

€ 21,25

€ 25,00
(-15%)

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA Verifica disponibilità in Negozio

Fratelli d'Italia

Alberto Arbasino

Caro cliente IBS, da oggi puoi ritirare il tuo prodotto nella libreria Feltrinelli più vicina a te.

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: 02 91435230

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Fratelli d'Italia

Alberto Arbasino

€ 25,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Fratelli d'Italia

Alberto Arbasino

€ 25,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: 02 91435230


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l'elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio ufirst.
4 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
5 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 23,78 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Vincitore premio Bagutta 1994

Un romanzo di avventure intellettuali e picaresche attraverso le follie del boom economico e le metamorfosi della società e del paesaggio, delle illusioni e dei caratteri. Notti senza fine di giovani che discutono dei loro autori e dei loro amori fino all'alba, progettando grandi opere letterarie, teatrali e musicali. Affetti, utopia, irrisioni e rivolte contro un oppressivo establishment culturale e politico. Ma anche la verve della café society, quando Roma era una capitale cosmopolita e "passavano tutti di qui" e le donne erano "molto più belle e più intelligenti e spiritose e anche più alte degli uomini corrispondenti". E che cosa significa aver vent'anni e molti desideri, nell'Italia di Petronio, di D'Annunzio e di sempre...
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,93
di 5
Totale 15
5
9
4
2
3
1
2
0
1
3
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    eleonorasira

    11/05/2020 12:50:59

    a leggere arbasino hai la sensazione che ti manchi costantemente il fiato, pure se non lo stai leggendo ad alta voce. è stato un lungo viaggio, fatto di alti e bassi, ma come dice soncini val la pena di leggerlo anche solo perché arbasino fa alla lingua italiana qualcosa che nemmeno lei sapeva di poter fare.

  • User Icon

    Prov

    11/03/2019 21:05:32

    A me resta soltanto da capire perché quando è sera si parli comunque di pranzi, poi è tutto “Postcapitalismo & Neoletteratura e puntarelle”, una epopea del dileggio, dell’allegra marchettonaggine senza doppio pensiero ma senza neppure un pensiero solo, allegra per chi paga, la passerella dei “Sagittario ascendente Caravaggio”, e sullo sfondo una storia di cancro, di sceneggiate mammiste e di poraccitudini, pensa te come si fosse tra gnorantoni, invece è tutta upper middle class. “Tante variazioni e non ancora un tema.”

  • User Icon

    Adriano R.

    28/07/2014 03:37:22

    Ha raccolto la cultura italiana, anzi, europea, anzi, occidentale: questo libro contiene discettazioni, interi dialoghi, accenni o anche solo nomi riferentesi a tutta la maggiore vita colta italiana ed europea. Se dovesse sopravvivere solo questo libro a una ipotetica apocalisse, potremmo risalire a tutto o quasi tutto quel che la vita culturale dell'occidente creò. Scusate se mi ripeto all'infinito: come la incomparabile Ricerca di Proust racchiude un'epoca e un mondo, così 'Fratelli d'Italia' per conto proprio. Enciclopedia di un mondo, PETITE RECHERCHE. Bisognerebbe leggerne un brano al giorno ogni giorno, è mastodontico nella sua erudizione, è veramente inesauribile. E pure i momenti dove la tensione intellettuale si allenta e i personaggi 'vivono' sono scritti ottimamente. Arbasino è coltissimo, e il suo stile idem. Mi ha folgorato.

  • User Icon

    Dottorgonzo

    13/11/2009 15:17:56

    Bello, la "petite Recherche" della letteratura italiana.

  • User Icon

    luciano comida

    01/06/2009 18:30:11

    Capisco sia gli entusiasti ("un romanzo profondo, divertentissimo e fondamentale") sia i fuggitivi ("illeggibile, costruito sul vacuo chiacchiericcio"). Io amo questo libro e ci torno spesso, anche perchè leggendolo mi sono pure fatto delle grosse risate (quando vuole, Arbasino è un geniale umorista). Però ammetto che (se non si entra in sintonia con la sua scrittura, col suo ritmo rapsodico, col suo fitto rimando culturale) si può rimaner spiazzati, smarriti e annoiati. Utilissimo il suggerimento di trovare (e confrontare tra loro) le versioni: la Feltrinelli del 1963 che aveva 534 pagine, la Einaudi del 1976 che era passata a 659 pagine e la Adelphi del 1993 che è traboccata a 1371 pagine). Cercando nelle librerie dell'usato, si riesce a rintracciare i volumi. E a un costo ragionevole. Mi sa che stasera riprendo FRATELLI D'ITALIA e ne leggo un po': in quest'Italia disgustosa e plebea del berlusconide 2009 ho voglia di raffinatezza.

  • User Icon

    Damiano

    20/05/2009 11:25:49

    Più che esprimere la mia (insignificante) opinione, intendo dare delle informazioni oggettive su questo libro, quelle stesse che avrei voluto (vanamente) trovare io. È un romanzo ambientato nei Sessanta; i protagonisti, sodomiti compiaciutissimi, raffinati e snob, vanno su e giù per l'Italia, con qualche sconfinamento in Baviera e a Londra, passando il tempo tra mostre d'arte e festival di musica. L'infinito cicaleccio sulla sorte del romanzo e sullo stato della musica contemporanea viene di tanto in tanto interrotto da prestazioni erotiche omosessuali a pagamento.

  • User Icon

    Francesco

    16/01/2007 09:44:39

    Tanto per alzare la media..... una sola parola: "FONDAMENTALE" e fondamentale sarebbe,se avete tempo, leggere,se le trovate, la prima versione Feltrinelli,poi la Einaudi ed infine questa Adelphi: una riscrittura dietro l'altra.

  • User Icon

    maqroll

    12/11/2006 19:22:48

    In 1400 pagine l’estate intelligentissima e scabrosa di un gruppo di bei giovini nei profondi e superficiali anni ‘60. Manca la trama: ciò che vi accade è solo infinita conversazione.

  • User Icon

    Paolo

    02/03/2006 13:13:01

    ho a disposizione, per questo commento, duemila caratteri e passa. Be', ne usero' solo alcuni per dire che aveva ragione Pasolini a considerare Fratelli d'Italia un libro sottovalutato, e che e' forse il piu' importante del dopoguerra. Ma si sa, le cose buone sono sempre ben nascoste...

  • User Icon

    vulmaro

    24/09/2005 23:03:04

    bastano le prime righe e non ci si scollerà più da questo libro. una lettura fondamentale. una scrittura straordinaria e originalissima. il libro più geniale e pazzo che sia mai stato scritto. questa è letteratura! al macero pynchon, e le sue trame cervellotiche. viva la scrittura.

  • User Icon

    Daniele

    11/07/2005 19:03:27

    Libro semplicemente straordinario.

  • User Icon

    Paolo Beltrami

    21/10/2004 13:55:47

    Sopravvalutato. Arbasino per favore lasciaci stare in pace e dormi sonni tranquilli. Non me ne frega un fico secco delle tue pippe di ragazzo carico di soldi e di tempo da perdere. Non leggete sta'fesseria di libro!!!

  • User Icon

    hal

    21/02/2003 09:29:27

    Aveva fatto benissimo Bassani a rifiutare di stampare questo romanzo per Feltrinelli.

  • User Icon

    maramao

    10/02/2003 10:06:19

    il romanzo + sopravvalutato del + sopravvalutato scrittore italiano.

  • User Icon

    Angelo Ventura

    27/11/2002 06:35:58

    Questo libro è una miniera di notazioni,osservazioni, parodie e riflessioni,da leggere ogni tanto,a piccole dosi per volta, prendendo una pagina a caso. Raccomando lo stream-of-consciousness finale dell'amante maltrattato, con improvvisa sterzata nella storia recente.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente
  • Alberto Arbasino Cover

    Alberto Arbasino è stato narratore e saggista eclettico. Ha dato nei suoi scritti, da Le piccole vacanze (1957) a Fratelli d'Italia – del quale ha pubblicato tre differenti stesure (1963, 1976, 1993) – a Mekong (1994), un ritratto caustico e impietoso della società italiana del secondo Novecento. Assertore della 'gita a Chiasso' come antidoto al provincialismo culturale italiano ereditato dal fascismo, fu tra i sostenitori del Gruppo 63.Eccentrico, colto e curioso cronista della realtà sociale e culturale degli anni Sessanta e Settanta, ne lasciò un vivo ritratto nelle prime opere, che tendono a una giocosa mescolanza di generi letterari: dalle impressioni di vita fermate nelle pagine di Parigi o cara (1960), Grazie per le magnifiche rose (1965), Sessanta... Approfondisci
Note legali