Friedensturm. Storia di Guido Marzuttini caduto nella Grande Guerra

Alessandra Rossetti

Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 10 gennaio 2017
Pagine: 298 p., Brossura
  • EAN: 9788892647787
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 15,30

€ 18,00

Risparmi € 2,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giovanni

    08/04/2018 07:42:24

    La lettura di questo romanzo è stata davvero molto piacevole e fluida. Ho avuto la sensazione di "vivere" accanto a Guido, il protagonista, di compierne le azioni e di "percepire" ogni suo stato d'animo. Non avevo mai letto romanzi sulla Grande Guerra capaci di coinvolgere in maniera così efficace e mirata anche le emozioni delle persone che la vivono, anche se al tempo stesso oserei dire che questo romanzo non è soltanto di guerra, ma anche d'amore, di affetti, di gioie, di paure e di speranze: una grande commistione che lo rende amabile da qualsiasi lettore.

  • User Icon

    Livia

    28/06/2017 12:14:11

    Questo romanzo è unico nel suo genere. Personalmente non conoscevo la storia di Guido Marzuttini e leggerla mi ha aiutato non solo a capire chi fosse questa persona, ma anche ad approfondire le mie conoscenze sulla Grande Guerra. L'autrice ha compiuto un lavoro di ricerca molto preciso e complesso, che traspare da ogni singola pagina e ha ricostruito con dovizia di particolari ogni cosa. Il romanzo è abbastanza circostanziato, nel senso che si ambienta prevalentemente in Friuli-Venezia Giulia e quindi chi non è di quelle parti difficilmente potrà capirlo... ma io stessa, romana da generazioni e di mentalità assai diversa, sono riuscita ad apprezzarlo ugualmente, per cui perché non provare a leggerlo? Complimenti all'autrice!

  • User Icon

    Michele

    30/03/2017 08:33:02

    Romanzo storico, incentrato sulla vita e sulle vicissitudini di un giovane friulano, Guido Marzuttini, la cui esistenza emerge con energia e vitalità dalle pagine e sembra trascinare lo stesso lettore all'interno del libro, per seguirlo nel suo quotidiano e nelle sue azioni. Lo stile è molto accurato, dettagliato, preciso nei particolari, sia storici sia descrittivi, e il ritmo della lettura è incalzante e avvolgente. La biografia, posta in fondo al libro, è molto utile, perché consente al lettore di avere ulteriori dettagli e approfondimenti sulla vita del giovane protagonista. Consiglio vivamente, a tutti i friulani e non, di leggere questo romanzo, perché la storia di Guido, figlio del noto Tita, merita davvero di essere conosciuta!

Scrivi una recensione