Categorie

Giampaolo Rugarli

Editore: Marsilio
Anno edizione: 2010
Pagine: 238 p. , Rilegato
  • EAN: 9788831706858

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Johnny Lupone

    19/09/2010 14.11.30

    Maestro un cavolo, sapeste che freddo ho preso nel lago Tanasto, dopo il volo dal ponte Calatroni! Rugarli è il peggior inventore di storie che mi potesse capitare; che modo è questo di trattare un personaggio che, vivendo un po' più a lungo delle poche pagine concessegli, avrebbe potuto diventare il vero protagonista del romanzo? Confido in un ripensamento, e nella possibilità di dare un seguito a Le galassie lontane con un volume sulle Costellazioni vicine, e specificamente il Cane Maggiore e Minore: a me la gloria, a Rugarli il perdono, ai suoi lettori altre gioie. Firmato: Johnny Lupone.

  • User Icon

    Luca Schieppati

    19/09/2010 13.57.12

    La prosa di Rugarli è come il cinema di Fellini: un caleidoscopio di immagini in cui, miracolo alchemico di un linguaggio di rara maestria, la realtà sovrasta la fantasia tanto quanto la fantasia trascende la realtà. E, sempre similmente al grande Federico, Rugarli può permettersi di scrivere romanzi sempre più simili tra loro - dove ritrovi puntualmente tutti i suoi pensieri dominanti e le sue idiosincrasie - riuscendo comunque a donarci opere sempre avvincenti e originalissime. Insomma un vero Maestro, di cui attendere sempre con impazienza le novità!

Scrivi una recensione