Gangsters in agguato (DVD) di Lewis Allen - DVD

Gangsters in agguato (DVD)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Lewis Allen
Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 1954
Supporto: DVD
Salvato in 1 lista dei desideri
Il presidente degli Stati Uniti sta per arrivare nella cittadina californiana di Suddenly per qualche giorno di pesca. Mentre i servizi segreti stanno all’erta, un disilluso eroe di guerra – riciclatosi come sicario – e due complici sequestrano lo sceriffo e una famiglia in una villetta davanti alla quale passerà il convoglio presidenziale: riusciranno a compiere l'attentato?
Rimasterizzato in alta definizione con rarissimo doppiaggio d'epoca
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Film in bianco e nero
  • Produzione: Cinema e Cultura, 2019
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Lingua audio: Italiano; Inglese
  • Lingua sottotitoli: Italiano Forced
  • Formato Schermo: 4:3
  • Frank Sinatra Cover

    Cantante e attore statunitense. Dopo aver vinto un concorso canoro radiofonico si impone in breve tempo come uno dei più popolari solisti statunitensi, meritandosi il soprannome di «The voice», agli inizi degli anni '40. Di lì a poco esordisce sul grande schermo esibendosi prima come cantante, per poi guadagnarsi ruoli attoriali di tutto rispetto. I primi successi li ottiene in coppia con il ballerino G. Kelly in musical come Due marinai e una ragazza (1945) di G. Sidney e Un giorno a New York (1949) di S. Donen, in cui dà prova di notevole disinvoltura ed eclettismo. Agli inizi degli anni '50, colpito da gravi disturbi alle corde vocali, abbandona momentaneamente la canzone per dedicarsi al cinema: la sua recitazione istintiva e il serio impegno interpretativo, uniti a un talento eterogeneo... Approfondisci
  • Sterling Hayden Cover

    Nome d'arte di S. Relyea Walter, attore statunitense. Alto, possente, dotato di una voce roca e di un viso impenetrabile, è celebre per i suoi ruoli da duro e per i suoi modi spicci. Dopo l'esordio in Passaggio a Bahama (1941) di E.H. Griffith, comincia a recitare con grande regolarità, ma è nel 1950 che la sua carriera vive l'attimo decisivo: è infatti protagonista di Giungla d'asfalto di J. Huston, film che lo consacra come uno degli attori più apprezzati a Hollywood, molto richiesto per film western o d'azione (nonostante un momento di difficoltà dovuto al coinvolgimento nelle indagini della commissione McCarthy). Seguono importanti ruoli in Johnny Guitar (1954) di N. Ray, Rapina a mano armata (1956) di S. Kubrick e una pausa di riflessione alla fine del decennio. H. torna al cinema scegliendo... Approfondisci
Note legali