Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
Salvato in 17 liste dei desideri
Gesù lava più bianco. Ovvero come la chiesa inventò il marketing
5,40 € 10,00 €
LIBRO USATO
10,00 € 5,40 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
5,40 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
9,50 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
5,40 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Gesù lava più bianco. Ovvero come la chiesa inventò il marketing - Bruno Ballardini - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


In questo tour de force documentato e irriverente sulla storia della comunicazione pubblicitaria nella Chiesa cattolica, Ballardini decostruisce senza falsi ossequi la dottrina, la ritualità, la teologia, l'architettura, l'evangelizzazione nei loro elementi propagandistici e, in senso linguistico, pragmatici, e fornisce così un contributo a un'altra, nuova controstoria della Chiesa - la grande azienda con il settore marketing più efficace e capillare di tutta la storia occidentale. Del resto, come ha dichiarato monsignor Ernesto Vecchi nel 1997: "Il marketing? Ha cominciato Gesù, già duemila anni fa..."
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2006
27 novembre 2006
201 p., Brossura
9788875211141

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(3)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
gabriella de togni
Recensioni: 4/5

@La copertina di questo libro vale già da sola il prezzo d'acquisto. Caro Maurizio HAI RAGIONE. Mi è bastato guardare la straordinaria copertina per acquistarlo. Attendo che mi arrivi, spero di non essere delusa dal contenuto. Gabriella

Leggi di più Leggi di meno
Antonio
Recensioni: 4/5

9 euro spesi bene

Leggi di più Leggi di meno
maurizio .mau. codogno
Recensioni: 4/5

La copertina di questo libro vale già da sola il prezzo d'acquisto. L'idea di base del libro è geniale: Ballardini fa vedere come le tecniche attuali di marketing siano state tutte previste e usate dalla chiesa cattolica, che in duemila anni ha avuto tutto il tempo di affinarle e portarle a vette irraggiungibili da chi cerca di venderti un qualunque prodotto. D'altra parte, come dice il capitolo 2, <i>La politica di prezzo come fattore strategico</i>: "Quanto costa il prodotto?" "È gratis". (Questo è l'intero capitolo 2, tra l'altro). La prosa è molto piacevole, a volte fin troppo, nel senso che a volte Ballardini si parla un po' troppo addosso e incorre in alcuni svarioni; ma il cambio di prospettiva nel vedere le azioni della Chiesa sotto questa luce è davvero utile per tutti, forse anche per i marchettari stessi. Non solo "le azioni", tra l'altro: se definire il papa "l'amministratore delegato della Società" può fare sorridere, la "prima convention di Nicea" è un'immagine favolosa! Per gente comune come me, avrei preferito qualche spiegazione in più sulle varie prove dell'esistenza di Dio tradotte come "Unique Selling Proposition" e slogan relativo, oltre a un capitolo dedicato alla perdita di quote di mercato della Società a causa delle nuove sett... pardon marche, e soprattutto della concorrenza islamica. Chissà, magari in futuro! Nota per chi ha letto l'edizione del 2001: in questa nuova edizione, è stato aggiunto un capitolo dedicato agli inizi di papa Benedetto XVI. Credo che in tanti converranno che la strategia del "riposizionamento senza muoversi" sia quanto stia accadendo oggi nella chiesa!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(3)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Bruno Ballardini

Bruno Ballardini è nato a Venezia nel 1954 ed è un esperto di marketing e comunicazione strategica. Ha lavorato per grandi aziende pubblicitarie come BBDO, Saatchi & Saatchi, Young & Rubicam e ha creato campagne per le imprese del largo consumo. Ha insegnato Tecniche della Comunicazione Pubblicitaria e di Giornalismo all'università La Sapienza, e ha poi collaborato con quotidiani come "Il Sole 24Ore", "il Fatto Quotidiano" e "Linus".Tra i suoi titoli ricordiamo La morte della pubblicità (Castelvecchi, 1994, poi Lupetti Editori, 2013), Manuale di disinformazione (Castelvecchi, 1995). Ha poi pubblicato i due bestseller Gesù lava più bianco. Ovvero come la Chiesa inventò il marketing (Minimum fax, 2000) e Gesù e i saldi di fine stagione....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore